Si può mangiare cibo piccante durante la gravidanza?

·3 minuto per la lettura
cibo piccante
cibo piccante

Il cibo piccante è sicuro per te e il tuo bambino quando sei incinta. Certamente non fa parte della lunga lista di cibi che dovresti evitare quando sei in attesa. Molte persone (erroneamente) credono che mangiare cibi piccanti sia pericoloso, che tu sia incinta o meno. Non è vero: questi cibi sono sicuri, anche se le tue papille gustative e il tuo sistema digestivo potrebbero non reagire sempre bene.

Durante la gravidanza, i cibi piccanti possono infatti avere effetti spiacevoli, specialmente se tendono a sconvolgere il tuo sistema digestivo quando non sei incinta.

Effetti del consumo di cibo piccante in gravidanza

Mangiare cibo piccante durante la gravidanza ha una serie di effetti – sia buoni che cattivi – per te e il tuo bambino. Questi cibi possono:

  • Aumenta il rischio di bruciore di stomaco. Molte donne incinte soffrono di bruciore di stomaco, e i cibi piccanti possono aggravarlo in alcune persone. Il bruciore di stomaco si verifica quando gli ormoni della gravidanza rilassano la valvola tra l’esofago e lo stomaco, permettendo agli acidi dello stomaco di risalire nell’esofago. Mentre può verificarsi in qualsiasi trimestre, è più comune nell’ultimo trimestre, quando il tuo bambino in crescita spinge gli acidi dello stomaco nell’esofago.

  • Provoca dolore addominale. I cibi piccanti non causano ulcere allo stomaco (infatti, la capsaicina può anche aiutare a guarire le ulcere). Tuttavia, i cibi piccanti possono scatenare i sintomi della malattia infiammatoria intestinale (IBD) nelle persone a cui è già stato diagnosticato il morbo di Crohn o la colite ulcerosa.

  • Aumenta la tua salute generale. La capsaicina (sostanza chimica piccante) nei peperoni ha proprietà antinfiammatorie. Alcuni ricercatori ritengono che i cibi piccanti potrebbero anche sostenere il tuo sistema immunitario e la salute del tuo cuore.

  • Espandi i (futuri) gusti del tuo bambino. Quello che mangi durante la gravidanza, lo mangia il tuo bambino. I sapori della tua dieta vengono trasferiti al tuo bambino attraverso il tuo liquido amniotico. Già alla 15esima settimana, le papille gustative del tuo bambino sono completamente formate e sta inghiottendo il liquido amniotico. Ciò significa che probabilmente sta già assaggiando i tuoi pasti. Le ricerche dimostrano che ciò che mangi influenza le preferenze successive del tuo bambino, quindi mangiare una varietà di sapori e spezie potrebbe aiutare a incoraggiare un mangiatore avventuroso.

Perché ho voglia di cibo piccante durante la gravidanza?

Fino al 90% di tutte le donne incinte sperimentano specifiche voglie di cibo durante la gravidanza. Mentre i ricercatori non capiscono perché, esattamente, abbiamo voglia di cibi piccanti (o di qualsiasi altro cibo) durante la gravidanza, ci sono un certo numero di teorie.

Per esempio, si può essere più sensibili a certi sapori e odori durante la gravidanza a causa dei cambiamenti ormonali. Più probabilmente, però, le voglie sono influenzate dalla cultura che ci circonda. I ricercatori sottolineano che in Giappone, ad esempio, le persone tendono a desiderare il riso invece del cioccolato.

Un’altra teoria che probabilmente non è valida: un desiderio segnala una carenza nutrizionale. Se fosse così, tutte le donne incinte avrebbero voglia di broccoli e fagioli.

cibo piccante in gravidanza
cibo piccante in gravidanza

Dovrei mangiare cibo piccante per indurre il travaglio?

Anche se molte donne attestano di mangiare cibi piccanti per far partire il travaglio, non ci sono prove che questo funzioni. Infatti, la maggior parte dei modi vociferati per indurre naturalmente il travaglio non sono stati dimostrati utili.

Alcune persone teorizzano che il cibo piccante provoca contrazioni stimolando il sistema digestivo. Altri suggeriscono che il cibo piccante aumenta la produzione di prostaglandine, che possono anche aiutare a spostare il travaglio. Tuttavia, mentre un mal di stomaco o diarrea potrebbe rilasciare prostaglandine nel corpo e stimolare lievi crampi uterini, è improbabile che questo sia sufficiente a causare il travaglio.

Uno studio che ha intervistato 663 donne ha compilato 50 diversi fattori scatenanti che sono stati collegati al travaglio, tra cui mangiare cibi piccanti. La maggior parte delle donne ha detto di non poter collegare alcun trigger specifico all’inizio del travaglio. L’unico fattore scatenante che sembrava avere un possibile effetto evidente in un piccolo numero di donne era l’agopuntura.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli