Si tratta della “Farina per polenta bramata La Classica” da un chilogrammo del marchio Molino Riva

farina richiamata ministero cancerogeno 1
farina richiamata ministero cancerogeno 1

Farina richiamata dal Ministero della Salute per rischio cancerogeno, si tratta della “Farina per polenta bramata La Classica” da un chilogrammo del marchio Molino Riva. I media e le agenzie che hanno ripreso la notizia spiegano che il Ministero della Salute ha pubblicato un avviso di richiamo per “Farina per polenta bramata La Classica”, marchio Molino Riva. Qual è il lotto di produzione richiamato? Attenzione, si tratta del numero 120125, venduto in confezioni sottovuoto da 1kg. E il motivo dell’avviso è indicato all’interno del documento: “Richiamo precauzionale dovuto alla presenza di fumonisina superiore ai limiti di legge”.

Farina richiamata per rischio cancerogeno

Ecco perché la massima autorità sanitaria avverte i consumatori in possesso del lotto indicato di restituire le confezioni al punto vendita. Perché? La fumonisina è un tipo di micotossina che deriva dal genere di funghi Fusarium. dalle specie di Fusarium moniliforme e Fusarium verticilloides. Ed è un metabolita cancerogeno quindi molto pericoloso per la salute umana. Le linee guida di riferimento spiegano che “le micotossine sono contaminanti naturali prodotti da funghi naturalmente presenti nell’ambiente”.

Il pericolo delle resistenti micotossine

“Lo sviluppo fungino e la formazione di micotossine possono avvenire sia in campo sulla pianta sia in una qualunque delle successive fasi di conservazione e trasformazione della materia prima”. Questo significa che “una volta prodotte, le micotossine possono persistere per lungo tempo dopo la crescita vegetativa e la morte del fungo stesso; si tratta infatti di composti stabili che tendono ad accumularsi nel tempo”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli