Sidney Poitier è morto: è stato il primo afroamericano a vincere l'Oscar

·2 minuto per la lettura
sidney poitier morto
sidney poitier morto

Lutto nel mondo del cinema mondiale: Sidney Poitier è morto. Protaogonista di pellicole indimenticabili come Indovina chi viene a cena e La calda notte dell’ispettore Tibbs, è stato il primo attore afroamericano a vincere l’Oscar.

Sidney Poitier è morto

All’età di 94 anni, Sidney Poitier è morto. La notizia della sua scomparsa è stata resa pubblica da Fred Mitchell, ministro degli Esteri delle Bahamas. Inserito dall’American Film Institute al 22esimo posto della classifica delle più grandi star della storia del cinema, ha iniziato la sua carriera sul finire degli anni Quaranta. Non è stato soltanto un grandissimo attore, nonché il primo interprete afroamericano a ricevere l’Oscar, ma anche un abile regista. Oltre all’ambita statuetta d’oro, ha ricevuto tanti altri riconoscimenti, non solo in campo cinematografico.

Sidney Poitier è morto: i premi

Definirlo come stella del cinema americano è riduttivo. Sidney Poitier è stato molto di più. Nel 1964, per l’interpretazione ne I gigli del campo vinse l’Academy Award e il Golden Globe, mentre nel 2002 l’Oscar alla carriera. A questi riconoscimenti si aggiungono altri dieci Golden Globe e sei Bafta. Rimasto nel cuore di tanti per il ruolo di John Prentice in Indovina chi viene a cena, sono tantissimi i titoli che lo hanno visto all’opera: da Il seme della violenza a La calda notte dell’ispettore Tibbs, passando per Nikita – Spie senza volto e The Jackal.

Sidney Poitier è morto: un grande riconoscimento

Non solo ricordato e omaggiato nel mondo del cinema, Sidney Poitier ha ricevuto un altro grande riconoscimento. Nel 2009, il presidente Usa Barack Obama gli ha consegnato la medaglia presidenziale della libertà. Un onore immenso per un uomo che era stato un semplice ragazzino della Florida, nato in una famiglia di modesti commercianti bahamiani.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli