Signore e Signori il bignami della conversazione perfetta (non c'è di che)

·3 minuto per la lettura
Photo credit: Oleg Laptev on Unsplash
Photo credit: Oleg Laptev on Unsplash

Quante volte vi siete trovati in una situazione in cui non avevate niente da dire. Succede spesso alle persone timide ma non solo. L’inizio di una conversazione è al tempo stesso basilare ma anche sempre un dilemma specie quando ci troviamo alle prese con un ambiente e delle persone a noi sconosciute. Ancor più problematico se si vuole far colpo su una persona che ci interessa particolarmente sotto l’aspetto sentimentale o in ambito lavorativo. Ed allora vediamo di trovare 10 frasi giuste per rompere il ghiaccio ed iniziare al meglio una conversazione. Regola base che vale per tutti? Ascolta la risposta e non prenderti troppo sul serio.

Photo credit: Christin Hume on Unsplash
Photo credit: Christin Hume on Unsplash

1. Tra le frasi per rompere il ghiaccio per antonomasia ci sono sicuramente quelle sull’orario “Sa che ore sono?”

2. Oppure le classiche frasi fatte sul tempo “Che caldo che fa” in estate, “Che freddo che fa in inverno” e ancora “Mamma mia come sta piovendo”.

3. Ed infine un altro classico, chiedere informazioni per una destinazione: “Dove si trova Piazza di Spagna?”

4. Per iniziare una conversazione con una persona che ti interessa puoi sempre andare su un altro usato sicuro, quello in cui fingi di esservi già conosciuti, “Ciao, ma noi ci conosciamo già vero?” oppure l’esatto opposto, nel senso che rompi il ghiaccio presentandoti “Non credo di averti già incontrata. Io mi chiamo Luca”.

5. Come iniziare una conversazione in modo originale con un po’ di ironia: potete portare con voi ago, filo e un bottone. Al momento che ritenete opportuno, con la persona che vi interessa, chiedere “Posso?”, mostrando il materiale. Se lei risponde “Posso cosa?” è fatta, allora voi risponderete “Posso attaccarti un bottone?” e sperare di strappare almeno un sorriso…

6. Telefono, auto, app preferita, mete per le vacanze. Cerca un argomento in cui ti senti ferrato e/o disposto ad assecondare la risposta dell'altro e fai una domanda che preveda una risposta aperta e da lì incalza.

7. Frasi per rompere il ghiaccio in palestra: aspetta un momento particolare, magari un esercizio, aspetta che l’altro o l’altra lo finiscano e poi chiedi: “Scusami, non riesco a fare questo esercizio correttamente, potresti spiegarmi come si fa?”

8. Come iniziare una conversazione formale: se sei sul luogo di lavoro, se stai facendo un colloquio o sei in una situazione, diciamo, istituzionale, cerca sempre di non iniziare a parlare con gli intercalari classici, del tipo “allora”, “quindi”, e soprattutto non balbettare mangiandoti le parole in stile fumetto “ehm, mmm” e simili. Vai diretto alla conversazione. L’interlocutore apprezzerà.

9. Come rompere il ghiaccio in comitiva. Soprattutto se sei nuovo all’interno di un gruppo di persone, racconta un episodio divertente che ti è capitato, magari allacciandoti al contesto della discussione, sarà un modo simpatico per farti notare e mettere a tuo agio te stesso e gli altri.

10. Domande da non fare per iniziare una conversazione. In alcuni punti di questo decalogo ti abbiamo suggerito di approcciare le persone con delle semplici domande, appunto per rompere il ghiaccio. Stai attento, queste domande non devono sottendere una risposta di tipo Sì o No altrimenti rischi di tornare al punto di partenza, cioè il silenzio dopo l’eventuale risposta.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli