Silvia D'Amico su A casa tutti bene: «Non avrei mai pensato di fare un personaggio del genere»

·1 minuto per la lettura

Per interpretare il suo ultimo personaggio Silvia D'Amico ha dovuto abbandonare ogni preconcetto.

L'attrice fa parte del cast della serie tv "A casa tutti bene", diretta da Gabriele Muccino e ispirata al suo omonimo film del 2018, in cui veste i panni di Sara: ultimogenita dei tre figli di Pietro Ristuccia (Francesco Acquaroli), il fondatore del ristorante San Pietro.

«Non avrei mai pensato di fare un personaggio del genere», ammette Silvia D'Amico parlando con TV Sorrisi e Canzoni.

«Finora avevo fatto cose completamente diverse e invece ero diventata una perfetta signora borghese. La magia è stata che Muccino mi ha detto che quando ha visto il mio video non ha avuto dubbi».

Nella serie tv, il ristornate San Pietro fa da sfondo alle vicissitudini dell'inquieta famiglia romana, ma per capire come creare l'atmosfera giusta attorno ai tavoli il regista si è ispirato a un posto che esiste davvero.

«Muccino ci ha portato a pranzo in un famoso locale dove il proprietario ci ha raccontato e mostrato come funziona la vita di un ristorante - racconta Silvia -, siamo stati nelle cucine, abbiamo parlato con chi ci lavora, è stato anche quello un training. Tra l'altro nella serie alcuni erano veri cuochi che lavorano davvero in cucina».

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli