Sintomi dell'autismo: quando allarmarsi

sintomi autismo
sintomi autismo

Anche se i sintomi dell’autismo sono radicati nello sviluppo precoce del cervello, l’età media in cui la maggior parte dei bambini viene diagnosticata è di 4 anni e mezzo. Georgina Peacock, pediatra comportamentale dello sviluppo con i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie, esorta i nuovi genitori a iniziare a monitorare le pietre miliari dalla nascita. Se c’è un ritardo nello sviluppo, sarai in grado di cercare aiuto molto prima.

I sintomi dell’autismo

Udito

  • Non reagisce ai suoni forti entro i 2 mesi.

  • Il bambino non risponde ai suoni vicini entro i 6 mesi.

  • Non risponde al proprio nome a 9 mesi.

Vista

  • Ha difficoltà a muovere gli occhi in qualsiasi direzione entro i 4 mesi.

  • A 9 mesi non guarda dove gli si indica.

  • Non sembra riconoscere le persone familiari a 9 mesi.

Comunicazione

sintomi autismo quali sono
sintomi autismo quali sono

Azioni

  • Non sorride alle persone entro i 4 mesi.

  • Sembra eccessivamente floscio (come una bambola di pezza) o rigido (muscoli tesi) a 6 mesi.

  • A 9 mesi non riesce a spostare i giocattoli da una mano all’altra.

  • Non riesce a stare in piedi con un sostegno a 12 mesi.

  • Perdita di abilità motorie o sociali a qualsiasi età.

Nota: se avverti qualche bandiera rossa, parlane con qualcuno che abbia contatti con il bambino, ad esempio gli insegnanti dell’asilo o il tuo partner, per scoprire se anche loro stanno vedendo quei segni. Successivamente, in caso affermativo, parlane con il tuo medico e cercate insieme di individuare le possibili cause. Non sempre può trattarsi di autismo, ma possono subentrare altre problematiche che possono essere ugualmente affrontate.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli