Will Smith: paga 84mila euro per i fuochi d'artificio di New Orleans

·1 minuto per la lettura

Will Smith ha pagato 84mila 500 euro per i fuochi d'artificio del Giorno dell'Indipendenza di New Orleans.

La star è attualmente in Louisiana sul set del suo nuovo film «Emancipation», e dopo aver appreso che i funzionari della città non avevano programmato uno spettacolo pirotecnico per il 2021 a causa di vincoli finanziari, ha deciso di partecipare personalmente alle celebrazioni del 4 luglio.

«Il dono dei fuochi d'artificio della città è stato reso possibile dall'attore e produttore Will Smith, insieme alla sua compagnia Westbrook, che sta producendo il film “Emancipation” qui a New Orleans», ha comunicato in una nota il sindaco di New Orleans LaToya Cantrell.

«La città desidera inoltre ringraziare il supporto del Riverfront Marketing Group per aver contribuito alla realizzazione dell’evento».

In «Emancipation», Smith interpreterà uno schiavo che è fuggito dalla vita nelle piantagioni dopo essere stato frustato a morte, e prima di unirsi all'esercito dell’Unione sfida le paludi della Louisiana.

Una foto delle vere cicatrici dello schiavo divenne nota come The Scourged Back, e fu pubblicata dal The Independent e da Harper's Weekly nel 1863: era una prova della crudeltà e della barbarie della schiavitù in America.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli