Solare, vitale, positiva: Aurora Ramazzotti mette tutti d'accordo con un sorriso

Di Micaela Tenace
·2 minuto per la lettura
Photo credit: courtesy Morellato
Photo credit: courtesy Morellato

Rise up and shine. Morellato ha scelto, per i suoi nuovi #gioiellidavivere, una brand ambassador che è un vero concentrato di vitalità. Aurora Ramazzotti, conduttrice seguitissima anche sui social grazie a un mix di buonumore e ironia, è protagonista della nuova campagna stampa e tv del brand veneto. Coprotagonisti, i gioielli della nuova collezione Abbraccio, tra catene gold, lucchetti, cuori e pendenti T-Bar. L’abbiamo intervistata, e il risultato è stato un'inevitabile conversazione fresca e friendly, in cui ha voluto a tutti i costi che ci dessimo del tu.

Qual è stata la prima reazione quando hai saputo che saresti diventata global ambassador di Morellato?

First reaction: shock! Scherzi a parte, è stato emozionante. Non ho mai pensato di poter diventare global ambassador di niente, e sono onorata di farlo per la prima volta con un marchio come Morellato. È bello vedere che il mondo vira sempre più verso l'inclusione, e che non si deve necessariamente rispecchiare una bellezza canonica per poter rappresentare un brand importante.

Quali sono i valori che condividi col marchio veneto?

Conoscendolo come consumatrice, sono sempre stata affascinata dalla luce che emana, in tutte le sue sfaccettature. Secondo me quando pensi a Morellato pensi a un'idea di gioia, delicatezza, eleganza. Invece la semplicità, l’essere versatili e la leggerezza sono valori che cerco di comunicare sempre, e che sono alla base della persona che voglio essere.

Photo credit: courtesy Morellato
Photo credit: courtesy Morellato

Morellato ha coniato il claim “gioielli da vivere”. Quanto è importante l’attitudine positiva nella tua vita?

Confesso che è un file che appartiene alla mia natura, forse sarà genetico? Non so. Però cerco sempre di gestire le cose dandogli il peso che meritano. Riconosco anche di essere una persona fortunata: ho una famiglia stupenda, gli amici (pochi ma buoni) al mio fianco, tante passioni e un fidanzato che amo e che mi ama tantissimo. Sarebbe assurdo non essere riconoscenti.

Photo credit: courtesy Morellato
Photo credit: courtesy Morellato

Com’è stato stare sul set?

Molto bello, impegnativo ma divertente. Non sono tanto abituata ad essere al centro dell’attenzione, e anche se non si direbbe tendo ad essere un po’ timida. Ogni volta che mi trovo su un set fotografico vorrei avere Naomi Campbell a fianco, per farmi consigliare su come diamine comportarsi. Però è una soddisfazione vedere i frutti del mio lavoro.

Qual è il tuo rapporto coi gioielli?

Sono dettagli essenziali di un buon outfit, anche se io mi sento un po’ un maschiaccio. Però di solito quando indosso un anello o una collana non li tolgo più, perché diventano parte di me.

Qual è, se c’è , il gioiello al quale sei più affezionata?

Ho un paio di portafortuna che al liceo indossavo sempre. Non peperoncini o corna ma anelli e orecchini che mi hanno portato bene, e che ancora oggi metto in borsa quando devo fare un provino. O semplicemente, quando sento di averne bisogno.