Sonia Bruganelli: «Perché ho scelto di fare l'opinionista»

·1 minuto per la lettura

Sonia Bruganelli è da sempre una dei personaggi più discussi del web.

La moglie di Paolo Bonolis viaggia molto spesso sull'onda dei social, che altrettanto frequentemente nel suo caso si divide in due: il popolo dei fan e quello dei detrattori.

La popolarità della manager ha tuttavia spinto Mediaset a scegliere Sonia per uno dei ruoli più contesi della tv, quello di opinionista del GFVip.

«È un reality che mi ha sempre affascinato», ha raccontato Sonia Bruganelli a Il Corriere della Sera. «Un esperimento psicologico e sociale molto innovativo, sono sempre rimasta colpita dalle dinamiche delle persone in cattività. Accettare di fare il Gf Vip è la cosa più trasgressiva che abbia fatto in vita mia».

Accanto a Bonolis dal 2002, la 47enne è al timone di una società di casting e produzioni tv.

L'altra opinionista accanto a Sonia è Adriana Volpe, una delle gieffine più amate del reality Mediaset, che debutterà ora accanto a Signorini... si vocifera non nutra una grande simpatia per la signora Bonolis.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli