Sono questi i migliori 6 tostapane resistenti, belli e economici da acquistare al volo

·5 minuto per la lettura
Photo credit: Unsplash
Photo credit: Unsplash

From Cosmopolitan

È la colazione dei campioni per un'inizio giornata tutto sprint, è il pranzo al volo per le giornate super crazy, è lo stuzzichino da aperitivo che sfizia, è la cena rapida per quando vuoi solo buttarti sul divano per una lunga maratona Netflix: il toast è un must assoluto che soddisfa le papille gustative, riempie lo stomaco e diventa lo snack comfy per tutte le esigenze. Per un toast perfetto come da manuale, però, serve assolutamente uno tra i tostapane migliori. Forse hai sempre rimandato l'acquisto perché non sapevi bene quale scegliere tra le infinite proposte tech, indecisa tra un tostapane vintage per soddisfare la tua voglia retrò o un tostapane di design per renderlo *anche* complemento d'arredamento, un tostapane per toast farciti super tecnologico e un tostapane americano... alias: qual è quello giusto? No panic: preparati a prendere appunti perché questo è tutto quello che devi sapere per toast da acquolina in bocca.

Tostapane: quale comprare?

Tra tutti i tostapane, quale comprare? La domanda sorge spontanea, ma - attention, please - la risposta è easy peasy. Il primo aspetto da considerare è uno: sei l'unica in casa che mangerebbe i deliziosi toast preparati? Ne mangeresti più di uno? In base a questi interrogativi, puoi scegliere un tostapane 4 fette o uno 2 fette. Occhio anche alla potenza, perché se sei sempre di fretta avrai bisogno di un tostapane professionale e potente che si scalda - e scalda il pane - in pochissimo tempo. Last but not least, occhio anche alle dimensioni: se hai una cucina piccolissima, potresti preferire un tostapane dal design piccolo e compatto. Hai tutto lo spazio che vuoi? Potrebbe andare bene anche un tostapane orizzontale, allora. Insomma, la sola idea ti ha stuzzicato l'appetito e non vedi l'ora di scoprire quali sono i migliori tostapane da farti arrivare a casa nello spazio di un click? Allora tieni la carta di credito a portata di mano: questi sono i 6 migliori tostapane resistenti, belli e economici per snack yummy-yummy.

Tostapane Smeg in acciaio inossidabile

È il re assoluto dei tostapane vintage, non è propriamente economico, ma è così iconico e con un tocco retrò che sarà l'accessorio più cool della tua cucina. È il tostapane Smeg in pieno stile anni 50, in acciaio inossidabile verniciato di rosso, compatto ma con due belle fessure per scaldare il pane. Di dimensioni 31 x 19.5 x 19.8 cm, pesa poco più di 2 kg e ha tre programmi automatici tra cui scegliere: riscaldamento, scongelamento e bagel. Ha un porta briciole estraibile in acciaio inox ed espelle automaticamente le fette di pane quando pronte. Un vero e proprio invidiabile pezzo stilosissimo!

Tostapane De'Longhi con pinze su Amazon

Sempre per la serie tostapane rosso, questa è l'alternativa low budget ma super efficiente: è il tostapane De'Longhi con le classiche pinze per recuperare le fette di pane calde - e magari già pronte, quindi è anche un tostapane per toast farciti già in partenza. Con una potenza di 550 watt, ha una funzione manuale di controllo progressivo del grado di tostatura e quella elettronica per lo scongelamento del pane. Ha anche un indicatore luminoso e il cassettino raccogli briciole removibile, ha i piedini antiscivolo, è in plastica ed è molto compatto.

Tostapane Girmi

Un tostapane colorato è quello che ci vuole per tutte le cucine e questo di Girmi è un vero e proprio boost di allegria per le giornate più grigie. Più potente del precedente - 800 watt, ha due ampie fessure che permettono la cottura perfetta di toast (molto) farciti, ha un timer con 6 livelli di cottura e tre funzioni base: scongelamento, riscaldamento, cottura del pane. Col timer di spegnimento automatico, ha le classiche 2 pinze in acciaio inossidabile per recuperare il toast. Immancabile il vassoio raccogli briciole estraibile per una pulizia rapidissima. Semplice, ma efficacissimo.

Tostapane CuisinArt

Ancora una chicca per le super fan del tostapane vintage dal design unico in acciaio inossidabile: questo di CuisinArt è il tostapane 4 fette che arreda e rende unica ogni pausa snack. Adattissimo a tutti i tipi di pane e molto potente (1800 watt), offre 6 livelli di tostatura insieme alle tre funzioni base: scongelare, riscaldare il pane e cuocere al massimo. Ogni slot con le due fessure ha impostazioni indipendenti, così da personalizzare la cottura al massimo. La vera chicca è il sistema di centraggio automatico del pane per dorarlo in modo uniforme, oltre al timer per lo spegnimento e l'espulsione del pane automatici. Insomma, un vero e proprio tostapane professionale.

Tostapane Philips Daily Collection

Ti è sempre piaciuta l'idea del tostapane orizzontale? Allora occhio a questo tostapane Philips con una sola ampia fessura extralunga per qualsiasi tipo di pane, la possibilità di scaldare toast già farciti, 8 possibilità di cottura e le funzioni di scongelamento, riscaldamento ed espulsione del pane. Con lo spegnimento automatico, assicura un risparmio energetico. La potenza è di 830 watt e le dimensioni sono pari a 12 x 40.2 x 19 cm - quindi è facile da posizionare anche nei mobili della cucina più full. Anche se di plastica, è elegante e resistentissimo.

Tostapane Ariete Toast & Grill Slim

Vuoi invece un vero e proprio jolly in cucina? Punta tutto sul tostapane piastra, top per la preparazione di qualsiasi tipo di toast, panino, hot dog, spiedino e hamburger che abbia bisogno di una giusta riscaldata. Questo tostapane Ariete è una vera e propria piccola piastra con placche rigide antiaderenti e autoregolazione dell'altezza della piastra superiore, chiusura verticale e potenza di 1000 watt. Di piccole dimensioni - 31 x 24 x 9 cm - è molto basic nelle sue funzioni ma è compattissimo, super easy da pulire e da riporre ovunque ci sia un pochino di spazio.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli