Spazi verdi: fanno bene all'ambiente e alla salute

·1 minuto per la lettura

Secondo uno studio internazionale, gli spazi verdi svolgono un ruolo fondamentale per l'ambiente e offrono benefici per la salute.

La ricerca, che ha preso in esame parchi e giardini in 56 città a livello globale, ha trovato somiglianze tra gli spazi verdi urbani di tutto il mondo.

Anche i bordi stradali contribuiscono a una serie di importanti comunità microbiche fondamentali per sostenere i servizi ecosistemici produttivi, come il filtraggio degli inquinanti e l'isolamento dall'anidride carbonica.

Lo studio dell'Università australiana del New South Wales - la prima valutazione globale del microbioma nei parchi cittadini - è stato pubblicato su Science Advances.

«Pensiamo che i bordi delle strade siano aridi, ma abbiamo trovato una grande varietà di microbi diversi in alcuni bordi della strada; non sono affatto aride terre desolate», ha dichiarato il co-autore dello studio, il professor David Eldridge.

Parchi e giardini costituiscono la maggior parte degli spazi aperti per lo sport ricreativo e l'impegno sociale e aiutano a ridurre l'inquinamento, ridurre il rumore e abbassare la temperatura dell'aria.

Hanno anche svolto un ruolo importante durante il lockdown, quando le persone non potevano raggiungere altri spazi verdi.

Con il 68% della popolazione mondiale destinata a vivere nelle città entro il 2050, gli spazi verdi svolgono un ruolo primario per il benessere mentale e fisico.

I risultati rispecchiano un altro studio che ha trovato tanta diversità microbica a Central Park, New York, quanto ce n'è a livello globale.

«I parchi non sono i deserti ecologici che pensiamo siano: sono ecosistemi viventi che fanno cose incredibili», ha concluso il professor David Eldridge.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli