Spazio, gli Emirati entrano nell'orbita di Marte

Dopo un viaggio durato circa 7 mesi la sonda Hope degli Emirati Arabi è entrata nell'orbita di Marte e ha iniziato ad inviare dati sull'atmosfera e sul clima del pianeta rosso. La missione, condotta in collaborazione con l'Università del Colorado, è costata circa 200 milioni di dollari. Gli Emirati Arabi diventano così i quinti ad avere una sonda intorno a Marte dopo Usa, Unione Sovietica, Agenzia spaziale europea e India.