Sport, natura e panorami sulle sponde del lago del Tentino Alto Adige

·2 minuto per la lettura
lago di caldonazzo spiagge
lago di caldonazzo spiagge

Il Lago di Caldonazzo, nel Trentino Alto Adige, è ricco di spiagge meravigliose per rilassarsi sotto il sole, ma non solo. Infatti, questo splendido specchio d’acqua, circondato dai monti, è il luogo ideale per praticare tantissimi sport. Il luogo perfetto per trascorrere una vacanza rilassante e divertente con la famiglia o con gli amici.

Lago di Caldonazzo: le spiagge

Il lago di Caldonazzo è uno dei maggiori laghi del Trentino, nonché l’unico in cui si può praticare lo sci nautico, la canoa e altri sport acquatici. Un luogo, tuttavia, ideale anche per rilassarsi lungo le sponde, con le sue rilassanti spiagge e gli stabilimenti balneari attrezzati.

Lungo le rive del lago si intervallano numerosi tratti di spiaggia libera oltre agli stabilimenti balneari ben organizzati. Questi, per la condotta eco-sostenibile hanno ottenuto, nel 2014, il prestigioso riconoscimento Bandiera Blu. Tra queste, le spiagge maggiormente frequentate si trovano nelle località di Caldonazzo, paese da cui il bacino prende il nome. Le spiagge più belle da non perdere sono quelle di Calceranica al Lago, Pergine Valsugana e Tenna.

Lago Trentino
Lago Trentino

Origine

Il lago di Caldonazzo prende il nome dall’omonimo paese. La prima testimonianza storica scritta del lago di Caldonazzo si ha in un libro del 1617, commissionato al viaggiatore Michelangelo Mariani dal magistrato consolare della città di Trento. Il libro, infatti, racconta la storia della città, nella quale per la prima volta sono indicate l’estensione effettiva e la profondità del lago, che viene indicato come appartenente alla giurisdizione della potente famiglia dei baroni Trapp.

Il lago di Caldonazzo è un lago di origine glaciale, il più grande lago interno del trentino, nonché l’unico a non essere condiviso con altre regioni italiane.

caldonazzo
caldonazzo

Altitudine

Situato in Valsugana, il lago di trova ad un’altitudine di 449 metri sul livello del mare ed interamente all’interno della provincia autonoma di Trento. Lo specchio d’acqua si estende tra i massicci montuosi della Vigolana a sud, della Tenna a nord e della Marzola a sud ovest. Il lago ha una lunghezza di 4,73 chilometri e si estende per una larghezza di circa 1,87 chilometri, per una superficie totale di oltre 5 chilometri quadrati.

Cosa fare

Oltre agli sport acquatici, molto popolari in questo splendido lago, qui è possibile praticare tantissime attività. Infatti, per gli amanti del trekking e delle lunghe camminate in montagna, il lago di Caldonazzo è il punto di partenza per numerosi percorsi interessanti. Uno dei sentieri più amati è il Trekking della storia, un percorso dedicato agli amanti della natura e del suo valore culturale. Il sentiero si snoda dal Monte Altissimo al complesso del Lagorai, attraversando gli altipiani di Folgaria e Lavarone, oltre al lago di Levico e all’Alta Valsugana. Il percorso è interamente percorribile anche con bicicletta o mountain bike.