Sta per arrivare un nuovo film sui Simpson? La conferma di Matt Groening

(Photo by Eric Charbonneau/WireImage)

Sono già passati 12 anni da quando uscì nelle sale il primo film sui Simpson, cioè la famiglia con pelle gialla più celebre del pianeta. La pellicola, prodotta dalla 20th Century Fox, incassò ben 527 milioni di dollari e fu ben accolto dalla critica, sebbene qualche isolata recensione l'avesse catalogato come un 'normale episodio della serie, solo un po' più lungo'.

A breve potrebbe esserci il secondo film sui Simpson, finalmente e dopo una lunga attesa dei fan. Lo ha confermato il creatore di Homer e compagnia, Matt Groening: "Non c'è dubbio che ci sarà un altro film. Penso che la Disney (proprietaria ora di Fox) voglia qualcosa in cambio dei soldi che ha investito".

La risposta di Groening è stata data al Comic-Con, la fiera del fumetto e dell'animazione tra le più celebri degli Stati Uniti. Perché però è passato così tanto tempo tra il primo film e questa sorta di annuncio del secondo? Sempre Groening rivela: "è passato molto tempo perché nel 2007 tutta la squadra venne travolta da un accumulo di stress quasi mortale. Non c'era un altro team di disegnatori, l'avevamo fatto sempre noi, da soli. Le stesse persone che producevano la serie avevano fatto tutto anche del film, dalla musica al doppiaggio passando per tutta la fase dell'animazione. Abbiamo fatto fatica a riprendere la nostra vita normale, un film non è cosa da pochi giorni".

Ovviamente non sono state date informazioni aggiuntive riguardo alla trama potenziale o ai contenuti. Nel primo film il tema dell'inquinamento e dell'ecologia erano stati ampiamente protagonisti, con un pizzico di distopia.

La serie dei Simpson è arrivata negli Stati Uniti alla stagione 30, e sono state confermate anche la 31° e la 32° annata: si tratta della sitcom più duratura nella storia della televisione americana.