Stan, Kyle, Eric e Kenny... ok, ma gli altri personaggi di South Park li conosci?

·5 minuto per la lettura
Photo credit: Getty Images - Getty Images
Photo credit: Getty Images - Getty Images

Ti sblocchiamo un ricordo: South Park su MTV e Comedy Central, rigorosamente di sera. Oggi la serie televisiva statunitense che negli anni ha sollevato tanti consensi quanti dissensi è disponibile su Netflix e Amazon Prime Video; prima di fare un rewatch, però, sei sicuro di sapere tutti i nomi dei suoi personaggi?

I personaggi principali di South Park: Stan e Kyle

Tutte le vicende nel mondo immaginario di South Park seguono le vite degli immancabili protagonisti della serie: Stanley Marsh, Kyle Broflovski, Eric Cartman e Kenneth McCormick, quattro ragazzi che frequentano le scuole elementari.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Stan e Kyle sono i due leader del gruppo. Il primo si presenta come un bambino onesto, sensibile, critico nei confronti delle mode e dei maltrattamenti sugli animali; ha una ragazza di nome Wendy (seppur nella prima stagione gli vomitasse sempre accanto…). Kyle, invece, è più razionale dell’amico, nonostante comunque sia il più compassionevole del gruppo. La sua intelligenza lo porta spesso a mettere in discussione la fede ebrea della madre, anche se quando Eric lo chiama con epiteti antisemiti il ragazzo dimostra di tenerci in fondo.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

I due bambini sono noti in South Park per le loro frequenti gag; se ti dicessimo “Oh mio dio! Hanno ammazzato Kenny!”? La voce di Kyle ti risuonerebbe sicuramente in testa, rispondendo “Brutti bas*****!”. E come dimenticarsi delle lezioni morali impartite da Stan alla fine degli episodi, spesso anticipate dalla frase “Sapete, ho imparato una lezione oggi” dell’amico.

Eric e Kenny: i personaggi più popolari del cartone South Park

Il gruppo dei quattro protagonisti della serie si completa con Eric e Kenny, due personaggi che hanno fatto la storia di South Park grazie alle loro caratteristiche spesso controverse.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Kenny, in particolare, è forse il personaggio che più è ricordato e di cui sono stati fatti diversi oggetti di merchandising. Alcuni dei momenti più “divertenti” della serie, infatti, sono le sue continue morti, per cui Kenny è visto come l’eroe che si sacrifica per il bene del gruppo (o dell’intera umanità). Un’altra caratteristica che lo contraddistingue è il fatto di non riuscire a capire le sue battute, in quanto il giubbotto arancione che indossa gli copre la bocca e rende incomprensibili le sue parole; nonostante questo, è sempre pronto a dispensare informazioni (e battutine) di natura sessuale.

Cartman, invece, è la parte amorale del gruppo di South Park. Il bambino, infatti, si dimostra essere cinico, razzista, egoista, narcisista e maschilista, non mancando mai di fare gesti poco leciti. Nonostante spesso le situazioni da lui create gli si rivolgano contro, Eric non impara mai dai suoi errori ed è sempre pronto a combinarne un’altra; anzi, quando viene contraddetto dai suoi amici lo si sente spesso rispondergli “Fatevi un clistere, io vado a casa!”.

Le famiglie dei protagonisti di South Park

Se i protagonisti della serie sono particolari, altrettanto lo sono anche le loro famiglie.
Stan è figlio di Randy e Sharon Marsh, e si imbarazza particolarmente per i suoi genitori; ha anche una sorella, Shelley, che lo maltratta di continuo, e ci sono poi il nonno Marvin e lo zio guerrafondaio Jimbo Kern. Fun fact: i nomi dei familiari di Stan sono ripresi da quelli reali della famiglia di Trey Parker, il produttore di South Park.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

I genitori di Kyle sono ebrei estremamente credenti; infatti la madre, Sheila, si rivela essere non solo iperprotettiva con i figli Kyle e Ike, ma anche con il marito stesso, Gerald. Eric vive con la madre, Liane Cartman, una donna permissiva e dai “facili costumi” che si dice essere andata a letto con tutti gli abitanti della città (alieni compresi). Il padre di Eric si scopre essere Jack Tenorman, che viene ucciso proprio dal figlio nella quinta stagione (ma per cui non si pente).

La famiglia di Kenny è infine quella più disastrata. I McCormick, infatti, vivono si sussidi sociali: la madre Carol ha avuto il fratello maggiore Kevin ancora da bambina, Kenny a soli 16 anni e infine la sorellina Karen; il padre è un alcolizzato isterico, e ciò è, tra l’altro, motivo di derisione da parte di Eric.

Personaggi di South Park: la scuola elementare

Molte delle vicende rappresentate nel cartone americano sono ambientate nella scuola elementare che frequentano i protagonisti di South Park. I personaggi che incontrano qui sono veramente tantissimi, e molti sono presenti nella maggior parte delle stagioni della serie.

Tra gli alunni troviamo la fidanzata di Stan, Wendy Testaburger, e la sua migliore amica Bebe Stevens; Butters, che dalla quinta stagione diventa uno dei protagonisti; Clyde Donovan e Craig Tucker. Ancora, troviamo Jimmy Valmer, Pip, Timmy, l’afroamericano Token Black, Tweek Tweak, l’ispanico David Rodriguez. C’è poi il gruppo di ragazzi dark, estremamente stereotipati, a cui è dedicato l’episodio L’alba dei poser; tra loro ci sono Micheal, Firkle, Henrietta e Pete.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Nello staff della scuola, invece, memorabile è sicuramente il personaggio del signor Garrison (che poi fronteggerà Hillary Clinton alle elezioni!). Altri nomi degni di nota sono Chef, il signor Mackey, la signorina Choksondik, la preside Victoria (e il sostituto P.C.) e il signor Maso.

Gli altri nomi dei personaggi di South Park

Al di fuori della scuola elementare, Stan, Kyle, Eric e Kenny hanno modo di relazionarsi con diversi abitanti della cittadina di South Park, sempre con quel pizzico di cinismo e satira che caratterizza la serie. I personaggi più famosi sono sicuramente l’agente Barbrady, unico (e incapace) poliziotto della città, e il sergente Harrison; Skeeter e il guerrafondaio Ned, migliore amico di Jimbo; il professor Mephesto e il suo mostriciattolo Kevin; e ancora l’omosessuale Gran Gay Al e il redneck Darryl, la cui frase ricorrente “Ci rubano il lavoro!” si rivela essere sempre particolarmente attuale. C’è persino Gesù tra gli abitanti di South Park!

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Infine tra gli altri personaggi che a volte spuntano in South Park ci sono Saddam Hussein, Mosè, Satana, Babbo Natale, gli alieni Marklar e l’amatissimo escremento Mister Hankey.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli