Stanley Tucci parla della sua battaglia contro il cancro

·1 minuto per la lettura

Stanley Tucci ha raccontato la sua lotta contro il tumore alla base della lingua, che lo ha colpito tre anni fa.

In un'intervista concessa all’Hollywood Reporter, l'attore si è lasciato andare ai ricordi, parlando anche della moglie deceduta a causa di un cancro.

«Ho avuto un tumore. Tre anni fa, mi è stato diagnosticato un cancro alla base della lingua. Speravo di non dovermi mai trovare a vivere una cosa del genere, perché la mia prima moglie è morta di cancro e vederla affrontare quei trattamenti è stato terribile».

Il tumore era così grosso da non poter essere tolto chirurgicamente: l’unica soluzione è stata sottoporsi a massicce sedute di radio e chemioterapia.

«Per sei mesi, mi sono nutrito con una sonda. Non so nemmeno come abbia fatto a partecipare al diploma dei miei figli gemelli. Il cancro ti rende più fragile e timoroso. Al tempo stesso, però, porta via con sé tante paure. Si è meno pavidi, alla fine. Io mi sento più vecchio di quanto non mi sentissi prima di ammalarmi, ma ho ancora voglia di andare avanti, di fare cose».

La prima moglie di Tucci, Kate Spath-Tucci, con la quale ha condiviso tre figli, è morta di cancro al seno nel 2009. Ora è sposato con Felicity Blunt, la sorella maggiore della sua co-protagonista de «Il diavolo veste Prada», Emily Blunt.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli