Stare bene prendendosi cura di sè

Prendersi cura di sè, del proprio corpo e della propria immagine non è affatto una questione superficiale

L’aspetto esteriore può essere manifestazione di cambiamenti interiori (banalmente, chi non ha mai cambiato pettinatura dopo una rottura o un nuovo impiego?)

Prendersi cura di sè è segnale di un buono stato di salute mentale

Alcuni disturbi psicopatologici si manifestano anche con l’abbandono della cura dell’aspetto fisico

Un esempio molto calzante è la depressione, patologia che fa sentire inutili attività come truccarsi, fare esercizio fisico o vestirsi in modo curato

La relazione tra valorizzazione di sè e benessere psicologico è stata riconosciuta da diversi esperti, ed è stato anche evidenziato come una buona autostima possa aiutare in caso di patologie oncologiche

Negli ultimi anni sono nati programmi estetici a supporto di donne che lottano contro il tumore al seno e linee di make-up dedicate alle pazienti

L’idea è che una migliore qualità di vita e una maggiore autostima abbia effetti positivi nell’atteggiamento e nel modo in cui si affronta la malattia (guarda il video)