Stasera in tv 31 dicembre 2021: la programmazione completa

·2 minuto per la lettura
stasera in tv 31 dicembre 2021
stasera in tv 31 dicembre 2021

La programmazione televisiva di venerdì 31 dicembre 2021 è ampia. Programmi d’informazione e intrattenimento, show e film. Dallo show L’anno che verrà su Rai1 alla medesima offerta con Capodanno in musica su Canale 5, passando per diverse pellicole degne di nota: cosa c’è stasera in tv?

Stasera in tv 31 dicembre 2021

Venerdì 31 dicembre 2021 la programmazione tv serale è vasta: film, serie, trasmissioni d’intrattenimento e d’informazione. Cosa c’è stasera in tv? Partendo dal primo canale della rete, Raiuno propone la serata evento L’anno che verrà, condotto da Amadeus. Raidue va in onda con il cartone Walt Disney Gli Aristogatti, mentre Raitre offre lo show Il meglio del 44mo Festival del Circo di Montecarlo.

Stasera in tv 31 dicembre 2021: le proposte di Mediaset

Mediaset offre su Rete4 il film Le comiche, mentre Canale 5 presenta il tradizionale Capodanno in musica, con al timone Federica Panicucci. Italia1, invece, va in scena con la pellicola cult Pulp fiction.

Stasera in tv 31 dicembre 2021: la programmazione degli altri canali

Nella serata di venerdì 31 dicembre 2021, Tv8 offre Cirque du Soleil: Kurios – Cabinet of Curiosities e La7 il film Parenti serpenti. Canale 20 propone Emozioni di sport 2021, mentre Cine34 il film L’ allenatore nel pallone. Rai Movie va in scena con la pellicola A qualcuno piace caldo. Paramount Channel offre 30 anni in 1 secondo e Iris Tango & Cash. Italia2 propone Split, mentre La5 offre Un semplice desiderio. Canale Nove manda in onda I migliori Fratelli di Crozza, mentre Cielo la pellicola Le avventure amorose di Madame Tellier. Real Time, infine, offre alle 20:50 Il castello delle cerimonie – Il 18esimo di Francesco e, a seguire, Dr. Pimple Popper: la dottoressa schiacciabrufoli – Natale.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli