Stefania Inama #time2share

Di Manuela Ravasio
·1 minuto per la lettura
Photo credit: Courtesy
Photo credit: Courtesy

From Marie Claire

Stefania Inama è co-founder di The Dressing Screen - il primo portale portale e-commerce completamente dedicato all’artigianato e ai designer Made in Italy, sempre più spesso sostenibili. Si è laureata in economia, per poi iniziare una carriera lavorativa nel settore della moda (Salvatore Ferragamo, Max Mara) prima come buyer per poi approdare nell'ufficio comunicazione come responsabile web e social media. Dopo 10 anni di esperienza nel settore e dopo essere diventata mamma di 3 bimbi, nel 2017 ha deciso di intraprendere il suo percorso imprenditoriale fondando TDS.

Che cosa puoi fare per gli altri in questo momento e condividerai per #time2share?
Condividerò un breve behind the scenes durante un nostro shooting e-commerce. Breve in quanto a causa del Covid e delle restrizioni che ci troviamo a seguire e rispettare, ci siamo dovute reinventare con un nuovo team super ridotto composto da tre persone: founder + modella + fotografa. Fornirò consigli ai brand emergenti per poterli supportare.

Com’è nata questa tua passione?
Ho scoperto la passione per i servizi fotografici durante la mia esperienza in Max Mara, dove ho avuto la fortuna di partecipare e collaborare con famosissimi e prestigiosi art director, fotografi, stylist e modelle. Partecipando in prima persona a numerosi importanti progetti editoriali, ho avuto modo di trasferire la mia passione e la mia esperienza nella mia attività imprenditoriale ricoprendo spesso personalmente più ruoli: art director, stylist e producer.

Che cosa ti piacerebbe imparare da qualcun altro?
Avere un supporto nella gestione finanziaria ed economica del mio progetto.