Stonehenge, scoperta l’origine dei megaliti

Le ultime ricerche dell’Università di Brighton hanno scoperto l’origine degli imponenti megaliti che compongono Stonehenge. La maggior parte delle pietre che compongono il famoso sito neolitico provengono da West Woods, un luogo a 25 km di distanza dal monumento e molto attivo nell’era preistorica.