Stop allo sci, impianti chiusi fino al 5 marzo: l'ira dei gestori

Il 15 febbraio sarebbe dovuto essere il giorno di riapertura degli impianti da sci nelle regioni gialle, seppur con una serie di limitazioni. Invece il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato un provvedimento che posticipa la riapertura al 5 marzo 2021. La decisione arriva in seguito al parere del Comitato tecnico scientifico secondo il quale “allo stato attuale non appaiono sussistenti le condizioni per ulteriori rilasci delle misure contenitive attuali, incluse quelle previste per il settore sciistico amatoriale”. Nonostante Speranza abbia promesso ristori per gli operatori del settore, i governatori del Nord e i nuovi ministri leghisti Giancarlo Giorgetti (Sviluppo Economico) e Massimo Garvaglia (Turismo) hanno polemizzato sulla decisione.