Striscia la Notizia ha intercettato il direttore di Rai 3

·2 minuto per la lettura
franco di mare tapiro doro
franco di mare tapiro doro

Striscia la Notizia ha consegnato un Tapiro D’oro a Franco Di Mare, direttore di Rai 3. Il motivo scatenante è stato l’allontanamento di Mauro Corona dalla trasmissione di Bianca Berlinguer dopo un acceso litigio avvenuto in prima serata.

Tapiro D’Oro a Franco Di Mare

Franco Di Mare, direttore di Rai 3, è stato intercettato da Valerio Staffelli per le vie di Roma per consegnargli un Tapiro D’oro. Da giorni si parla dell’allontanamento che Mauro Corona ha subito a causa di un acceso diverbio avvenuto nella trasmissione “Carta Bianca” con la conduttrice del programma, Bianca Berlinguer.

Mauro Corona è da sempre ospite fisso della trasmissione del martedì sera di Rai Tre. Da settembre, però, lo scrittore e scultore, è stato allontanato a causa di alcuni suoi comportamento scortesi avuti nei confronti della padrona di casa. Durante una delle puntate, infatti, Corona in diretta aveva pronunciato il nome di un hotel ed era stato subito ripreso dalla giornalista. Com’è noto, in tv non è possibile fare pubblicità citando il nome di alberghi, ma Corona non ha preso per niente bene il rimprovero della giornalista.

In un momento d’ira, lo scrittore ha iniziato a insultare, con numerosi epiteti, la conduttrice di Carta Bianca, definendola “gallina”. Corona è stato subito allontanato e da qual momento non è stato più invitato in trasmissione. Nonostante le numerose scuse da parte di Mauro Corona, sia sulla carta stampata che in diverse interviste televisive, non è stato più possibile ospitarlo in diretta.

La Rai contro Corona

Da parte di Bianca Berlinguer nessun rancore: la giornalista ha più volte ribadito in puntata che da parte sua le porte per Corona sono aperte. A non aver digerito la questione, piuttosto, sembra sia stata la Rai. Il direttore di Rai 3, Franco Di Mare, una volta accettato il Tapiro D’oro ha affermato che quella di non invitare più Corona a Carta Bianca non sia una decisione personale, ma della Rai.

La questione è seria e riguarda i diritti delle donne, che sono stati vilipesi e calpestati. Non è una questione privata tra Berlinguer e Corona, ma riguarda i principi etici a cui l’azienda fa riferimento. È l’azienda che fa questa scelta”.

La situazione è quindi molto più seria di quanto appare. Il crudo litigio avvenuto tra Berlinguer e Corona non è proprio piaciuto ai vertici del servizio pubblico che hanno messo un veto insuperabile sulla presenza in puntata dello scrittore.