Succo di frutta: fa bene ai bambini?

·2 minuto per la lettura
succo di frutta
succo di frutta

Il succo di frutta ha meno fibre ed è meno nutriente della frutta intera. Tende anche ad essere molto più ricco di zucchero. Per esempio, 1/2 tazza di succo di mela non ha fibre e ha 13 grammi di zucchero. Confrontalo con 1/2 tazza di fette di mela, che ha 1 1/2 grammi di fibre e 5 1/2 grammi di zucchero.

Quindi, come vedi, è più salutare per il tuo bambino mangiare frutta fresca e bere acqua. In questo modo assumerà più nutrienti e fibre – e molto meno zucchero. Troppo succo può anche causare diarrea e carie, e persino contribuire all’obesità se i bambini si riempiono di succo invece che di cibi più sani. Ricorda che la sua alimentazione deve essere sana e ben equilibrata, in modo da assimilare tutte le sostanze nutritive di cui ha bisogno.

Succo di frutta: fa bene ai bambini?

Il succo non è esclusivamente negativo: un piccolo bicchiere può essere un modo per ottenere una delle quattro o cinque porzioni giornaliere di frutta e verdura raccomandate per i bambini. Basta essere sicuri di scegliere prodotti pastorizzati che sono 100 per cento di succo, ed evitare le “bevande di succo”, che possono avere solo il 10 per cento di succo reale. Il resto sono dolcificanti e aromi aggiunti.

L’Accademia Americana di Pediatria raccomanda le porzioni di succo basate sull’età:

  • Più giovane di 12 mesi: nessun succo

  • Da 1 a 3 anni: non più di 4 once (1/2 tazza) al giorno

  • Da 4 a 6 anni: non più di 6 once (da 1/2 a 3/4 di tazza) al giorno

  • Dai 7 anni in su: non più di 8 once (1 tazza) al giorno

Se vuoi ridurre la quantità di succo di frutta che tuo figlio beve, ecco alcuni modi per limitarne la quantità:

  1. Servilo in una tazza normale piuttosto che in una bottiglia, in un contenitore di succo o in un bicchierino che può portare con sé. In questo modo, tuo figlio non prenderà l’abitudine di sorseggiare succo tutto il giorno.

  2. Diluisci il succo di frutta di tuo figlio con acqua. Inizia con metà succo e metà acqua (o acqua frizzante), e riduci gradualmente la quantità di succo nel tempo.

Le bevande di cui hanno bisogno i bambini piccoli sono semplicemente latte e acqua, per cui assicurati semplicemente che assuma tutti i nutrienti essenziali. Inoltre, i ricercatori di Consumer Reports hanno scoperto che alcuni prodotti a base di succo contengono livelli potenzialmente dannosi di metalli pesanti come piombo, arsenico inorganico e cadmio.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli