Suggerimenti per i genitori: come posso far bere più acqua a mio figlio?

·3 minuto per la lettura
bere più acqua
bere più acqua

Far bere più acqua a tuo figlio è fondamentale per la sua salute; idrata, aiuta a regolare la temperatura corporea e a prevenire la stitichezza e le infezioni del tratto urinario. Il tutto senza aggiungere calorie o zucchero alla dieta. Ma cosa succede se a tuo figlio non piace l’acqua? Scopri come altri genitori hanno convinto i loro figli a bere.

Rendila disponibile

“Quando penso che mia figlia abbia sete, le passo una bottiglia d’acqua. Spesso dice di non avere sete, ma io le chiedo di bere cinque sorsi. La metà delle volte finisce per berne molto di più. Una volta che inizia, si rende conto che in fondo è assetata”.

“Lascio sempre una tazza con dell’acqua dove mia figlia può raggiungerla, così quando ha sete vede la tazza e beve. Se ha sete, non ha altra scelta che bere l’acqua”. Esistono infatti delle bevande decisamente consigliate, mentre altre andrebbero evitate.

Rendila divertente

“Mio figlio adora bere acqua ghiacciata con la cannuccia. Credo che ami la sensazione di freddo in bocca e il suono del tintinnio del ghiaccio nella tazza”.

“Il mio bambino non ha voluto bere acqua normale per molto tempo. Così abbiamo comprato quell’acqua frizzante al gusto di frutta per lei e l’abbiamo mescolata con 3/4 di acqua e l’abbiamo svezzata con acqua normale. Ora la ama!”

“La nostra acqua del rubinetto ha un cattivo sapore, quindi mescolo la minima quantità di succo con l’acqua di mia figlia e lei non se ne accorge. Le dà un pizzico di sapore, ma è ancora acqua al 90%!”

Potresti anche provare a metterci uno spicchio di limone o un po’ di arancia fresca.

Usa una tazza speciale

“Quando mia figlia aveva quasi 2 anni, si è innamorata delle principesse. Abbiamo trovato dei bicchieri di plastica scintillanti senza BPA e le abbiamo detto che può usarli solo per bere “l’acqua delle principesse”, che è solo acqua filtrata. Ogni volta che diciamo: “Vuoi l’acqua delle principesse?”, lei dice sempre di sì per poter usare i bicchieri. Ora ha 3 anni e funziona ancora!”

“Fategli scegliere la loro tazza speciale in cui metterla. Inoltre, forse hanno una cannuccia speciale da usare. Più sono coinvolti nel processo, meglio è. Ho visto che più io bevo acqua, più anche mio figlio di 4 anni lo farà!”

“Il mio bambino di 4 anni beve acqua da una bottiglia d’acqua blu brillante e sbarazzina. Sono vendute con divertenti stampe di animali, alieni, ecc. e hanno anche delle tettarelle”.

bere più acqua bambini
bere più acqua bambini

Dai loro l’indipendenza

“La mia bambina di 20 mesi ama bere l’acqua da una bottiglia d’acqua come una ragazza grande. Le compriamo le piccole bottiglie d’acqua con tappi sportivi, così può bere da sola”.

“Abbiamo comprato un distributore d’acqua e l’abbiamo messo sul ripiano inferiore del frigorifero. Quando l’ho mostrato al mio bambino di 4 anni, aveva pensato che l’avessi proclamato re del mondo. Ora può prendere l’acqua ogni volta che la vuole senza chiederla. Inoltre, mostra a chiunque entri in casa nostra che può procurarsi da solo la sua bevanda”.

Esistono anche dei superalimenti in grado di potenziare l’alimentazione di tuo figlio e dargli innumerevoli benefici.

Limita le opzioni

“Inizia presto e non mettere molte opzioni in casa tua. A casa nostra abbiamo acqua, latte e un tipo di succo (1/3 di succo annacquato e 2/3 di acqua) alla volta”.

“Alterniamo latte, acqua e succo durante il giorno (diluiamo il succo 50/50 con l’acqua.) I bambini non sono autorizzati a prendere la bevanda successiva finché la loro tazza non è vuota. A volte lo fanno diventare un gioco a chi riesce a finire la sua acqua più velocemente”.

“Faccio bere a mio figlio un bicchiere d’acqua prima di prendere un’altra bevanda. Non un bicchiere grande, solo da 4 a 6 once. A quel punto ha un po’ di controllo, e si sente come se fosse lui a comandare perché decide quando bere”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli