Sylvester Stallone mette all'asta una collezione di orologi pazzesca

Di Redazione
·2 minuto per la lettura
Photo credit: Rich Fury - Getty Images
Photo credit: Rich Fury - Getty Images

From Esquire

Nel 1996 Sylvester Stallone si trovava in Italia per girare alcune scene di Daylight - Trappola nel tunnel. Durante una pausa della lavorazione decise di fare un giro per negozi e scoprì una boutique di orologi che all'epoca era poco conosciuta, soprattutto per gli americani. Si trattava di Panerai, il marchio specializzato in orologi della Marina militare italiana che aveva aperto il suo mercato alla popolazione civile solo nel 1993.

Da quel negozio Sly uscì con un Panerai Luminor e una commissione per qualche modello personalizzato. I modelli avrebbero avuto la scritta "Slytech" sul quadrante e la firma di Stallone incisa sul retro, e li avrebbe regalati ai suoi amici di Hollywood, contribuendo alla diffusione dei Panerai nello star stystem fino ad allora fedele ai Rolex.

Photo credit: Courtesy Phillips Watches
Photo credit: Courtesy Phillips Watches

Quel primo Panerai è ora il pezzo forte di un'asta di Phillips Watches, che comincia il 12 dicembre e promette già di raccogliere milioni di dollari. Assieme al segnatempo da colpo di fulmine ci sono anche quattro Richard Mille. Un'asta piccola ma significativa, che descrive il gusto personale di Stallone in fatto di orologi ma anche la storia di un gusto collettivo.

Prima di Stallone, e di Schwarzenegger che ricevette in dono proprio uno di quei Panerai "Slytech", indossandolo in L'eliminatore - Eraser, gli orologi Panerai e Richard Mille non erano così diffusi tra le star. Gli attori degli anni Ottanta come Sly e Schwarzy, vale a dire pompatissimi, avevano cominciato a preferire orologi che corrispondessero alla loro stazza. Veri e propri pezzi unici e vistosi, cronografi impegnativi anche per l'aspetto. L'epoca e la moda erano cambiate, e ai Rolex di Paul Newman si erano affiancati esemplari più sfacciati come i loro portatori.

Photo credit: Courtesy Phillips Watches
Photo credit: Courtesy Phillips Watches

L'introduzione di Panerai a Hollywood da parte di Stallone ha dato i suoi frutti anche dopo: ogni volta che un attore vuole proiettare un'immagine di forza, per un solo ruolo o per tutta la carriera, sceglie quasi sempre un Panerai o un Richard Mille. Come The Rock, affezionato al suo Radiomir, o Chris Pratt.

Photo credit: Courtesy Phillips Watches
Photo credit: Courtesy Phillips Watches

Il Panerai Luminor di Stallone presenta sul quadrante un motivo di frecce attorcigliate che ricorda il logo pre-Vendome, il periodo precedente all'acquisto del brand da parte del gruppo Vendome. Un esemplare tutto sommato pulito ed elegante. Tra i Richard Mille ci sono invece l'RM 25-01, pensato all'epoca come l'orologio che Rambo avrebbe dovuto indossare. Ci sono anche un RM 52-01 con teschio in oro rosa al centro e un RM 59-01 verde con un artiglio che percorre il quadrante, soprannominato "La Bestia".