• I look della settima giornata del Festival del Cinema di Venezia
    Style
    MTT

    I look della settima giornata del Festival del Cinema di Venezia

    La 75° edizione della Mostra internazionale d’arte cinematografica è a Venezia dal 29 agosto all’8 settembre 2018. Diretta anche quest’anno da Alberto Barbera e organizzata dalla Biennale presieduta da Paolo Baratta, la manifestazione regala agli appassionati di cinema il red carpet italiano con l’anima più internazionale, grazie alla presenza di superstar del grande schermo e di molti VIP – con abiti spesso costosi quanto provocanti. Ecco le foto della settima giornata, giorno 4 settembre 2018, direttamente dal red carpet veneziano.

  • Venezia 75: Dakota Johnson sceglie un look a tema col suo film
    Celebrity
    Kikapress

    Venezia 75: Dakota Johnson sceglie un look a tema col suo film

    (KIKA) – VENEZIA – È stata  Dakota Johnson  la protagonista assoluta del  photocall di Suspiria , film di  Luca Guadagnino  ispirato alla pellicola di  Dario Argento . L’attrice di  Cinquanta Sfumature  si è presentata alla  Biennale  con un vestito chiaro semplice, letteralmente in  tema   con la parte interpretata nel nuovo lavoro del regista,  primo film italiano   in concorso al Festival  di Venezia .  CONTINUA A LEGGERE NELLA GALLERY

  • Venezia 75: gli stilisti sul primo red carpet
    Style
    Kikapress

    Venezia 75: gli stilisti sul primo red carpet

    (KIKA) – VENEZIA – Si è aperta la 75esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia . Dopo i primi, emozionanti arrivi al Lido , da Ryan Gosling a Emma Stone a Carolina Crescentini, è giunto il momento più atteso di tutti: il red carpet di apertura del Festival , quello di First Man con Ryan Gosling , che ha visto sfilare attrici e modelle, tutte splendide nelle loro mise eleganti. LEGGI ANCHE: Venezia 75: il primo red carpet è di Ryan Gosling L’ospite vip più attesa? Sicuramente Georgina Rodriguez, fidanzata di Cristiano Ronaldo da poco approdato alla serie A tra le file della Juventus , in abito nero a bustier e gonna in pizzo trasparente e spacco audacissimo firmato Twinset .  POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Venezia 75: a Vanessa Redgrave il Leone d’Oro alla carriera Raffinatissima Naomi Watts in un abito a balze color rosa fragola di Armani Privé mentre Izabel Goulart ha scelto le sfumature metalliche di un abito color argento firmato Alberta Ferretti. LEGGI ANCHE : Venezia 75, Isoardi, Salvini come l’abito: c’è ma non si vede Elisa Isoardi ha sfoggiato le sfumature del mare con il lungo abito blu di Elisabetta Franchi , mentre Carolina Crescentini ha optato per  il bianco e nero di Ermanno Scervino. Volete sapere chi ha vestito chi sul primo red carpet di Venezia 75? Non avete che da sfogliare la gallery… www.kikapress.com

  • Georgina Rodriguez incanta al Festival di Venezia
    Style
    Primo Piano

    Georgina Rodriguez incanta al Festival di Venezia

    Georgina Rodriguez è la nuova regina delle wags del campionato di Serie A, e alla Mostra del cinema di Venezia la fidanzata di Cristiano Ronaldo mette in risalto tutto il suo fascino. È lei la protagonista indiscussa della prima giornata del Festival.    

  • Festival di Venezia, i look più sensuali tra trasparenze, scollature e spacchi
    Style
    Yahoo Style IT

    Festival di Venezia, i look più sensuali tra trasparenze, scollature e spacchi

    Cannes è audace, ma anche il Festival di Venezia non è da meno: ecco le star che hanno osato di più sul red carpet della kermesse, giunta alla sua 74esima edizione.

  • Chi è Giulia Salemi, la modella con l’abito più risqué di Venezia
    Style
    Sofia Ozzi

    Chi è Giulia Salemi, la modella con l’abito più risqué di Venezia

    Gli scatti che la ritraggono calcare il red carpet del Festival di Venezia con un abito a dir poco risqué per gli spacchi inguinali estremi hanno fatto il giro del mondo, insieme a quelli della collega Dayane Mello. Stiamo parlando di Giulia Salemi, che su Instagram ha risposto così alle critiche ricevuto per il look sfoggiato sul Lido: “Quelli che mi conoscono sanno che non ha mai dato prove particolari di esibizionismo, Io sono venuta a Venezia perché sono stata richiesta per quel Red Carpet e per supportare il mio amico stilista indossando una delle sue creazioni; Per alcuni mi rendo conto che potremmo avere esagerato e che la passerella invece che gioiosa può essere risultata volgare ma per molti no. Mi scuso con quelli che sono rimasti colpiti negativamente da questa passerella. E accetto tutte le critiche COSTRUTTIVE ma questa è la mia vita.”