• Make-up artist di 17 anni crea ferite horror incredibilmente realistiche
    Style
    Sofia O.

    Make-up artist di 17 anni crea ferite horror incredibilmente realistiche

    La make-up artist Amanda Prescott è in grado di realizzare effetti speciali incredibilmente realistici utilizzando soltanto del trucco.

  • Hijarbie, la Barbie con il velo islamico spopola sul web
    Style
    Yahoo Style IT

    Hijarbie, la Barbie con il velo islamico spopola sul web

    Barbie? Oggi esiste anche nella versione con hijab, il celebre velo femminile islamico. Si chiama “Hijarbie”, e a produrla non è la Mattel ma una giovane studentessa nigeriana che vive in Inghilterra, Haneefah Adam. Haneefah ha 24 anni e grazie alla sua idea è diventata una vera star di Instagram, dove Hijarbie ha conquistato migliaia di follower da tutto il mondo.

  • Quanto vengono pagate le super model per un post su Instagram?
    Style
    OneVision

    Quanto vengono pagate le super model per un post su Instagram?

    Se non vedi il video clicca qui

  • Honest NYC Barbie, l’account Instagram sulla caotica vita di una ragazza della Grande Mela
    Style
    AndreaFBarsanti

    Honest NYC Barbie, l’account Instagram sulla caotica vita di una ragazza della Grande Mela

    Fan di ‘Sex and The City’ e ‘Girls’, sappiate che è arrivata una nuova ragazza in città (e per città intendiamo New York) pronta a fare concorrenza a Carrie Bradshaw e alla squadra di Lena Dunham , mostrando al mondo tutto il glamour, ma anche gli imprevisti, che una ragazza può ritrovarsi ad affrontare nella Grande Mela. Lei è bionda, trendy e alla moda ed è anche alta poco meno di 30 centimetri, e le sue avventure sono raccontate sull’account Instagram Honest NYC Barbie, dove la reporter di Mashable Andrea Romano posta quotidianamente scatti che ritraggono la povera Barbie alle prese con le mini catastrofi cui ogni donna deve far fronte in qualsiasi giungla urbana: little black dress d’ordinanza e occhiali ultra glam, Barbie ammette di avere una “tormentata relazione” con la sua città, che a ogni angolo sembra tenderle qualche trappola. Qualche esempio? Le grate dei tombini pronte a fagocitare il tacco 12 (nel suo caso, lei per intero) Un’umidità del 90% nel giorno in cui hai dimenticato l’elastico (e i tuoi capelli perfettamente acconciati impazziscono come la maionese) Pile di sacchetti della spazzatura strapieni pronti a finirti addosso con il loro mefitico contenuto E strade che si spostano quando meno te lo aspetti, lasciandoti persa e senza la minima idea di dove ti trovi Per non parlare poi delle esperienze con i ragazzi di Manhattan conosciuti su Tinder (nota: stare alla larga da quelli che sfoggiano t-shirt in cui si definiscono “il ragazzo perfetto”, anche se sono affascinanti come Ken) Dell’incredibile costo della vita, succhi compresi E dei forsennati ritmi di un lavoro “che non ha nulla a che fare con la mia laurea” Meno male che ci sono le amiche, con cui dare fondo a innumerevoli Mimosa al brunch Honest Barbie, insomma, contrariamente alla collega Socality - cha ha da poco lasciato Instagram - che condivideva stralci di vita perfetta prendendo spunto dagli impeccabili account di fashion blogger e trendsetter, è proprio come noi: non vede l’ora di arrivare a casa, sfinita, buttarsi a letto e abbracciare il cuscino in vista di un’altra, frenetica giornata.

  • Baddie Winkle, a 87 anni star di Instagram e icona di Miley Cyrus
    Style
    AndreaFBarsanti

    Baddie Winkle, a 87 anni star di Instagram e icona di Miley Cyrus

    “87 anni, e spaccare ai Vma”: a manifestare tutto il suo spirito ribelle con uno (l’ennesimo) scatto postato sul suo seguitissimo profilo Instagram è Baddie Winkle, nome “d’arte” di Helen Van Winkle, la nonna teenager che negli ultimi mesi, oltre che una social star, è diventata anche un’icona di stile per personaggi del calibro di Nicole Richie e Miley Cyrus. La stessa Cyrus, tra l’altro, che l’ha voluta al suo fianco proprio all’ultima edizione degli Mtv Music Awards, dove lei era la padrona di casa e dove Baddie si è presentata con uno degli outfit che l’hanno resa celebre: abito ricoperto di paillettes a fantasia pop-psichedelica, ecopelliccia rosa confetto, bijou floreali e coloratissimi e il sorriso smagliante di chi, alla soglia dei 90 anni, si diverte ancora come una ragazzina. “Non mi sento vecchia, non mi sono mai sentita vecchia. E penso che ognuno debba vestirsi come più gli piace”, ha spiegato Baddie in un’intervista a Refinery29, che le ha dedicato un documentario in cui l’arzilla 87enne originaria del Kentucky mostra i suoi due mondi, uno in cui indossa eleganti abiti floreali e perle e sorseggia un tè con le amiche, e uno in cui si cala in leggings aderenti, scarpe con la zeppa e t-shirt coloratissime.

  • La Barbie hipster che si prende gioco degli Instagram addicted
    Style
    AndreaFBarsanti

    La Barbie hipster che si prende gioco degli Instagram addicted

    Stanchi di aprire Instagram e venire bombardati da foto che ritraggono il tavolo della colazione imbandito, panorami selvaggi o spiagge bianche con fashion addicted in primo piano e hashtag ispirati come #blessed, #gratitude e #authenticliving? Invece di farvi prendere dall’esasperazione, fatevi un giro sull’account di Socality Barbie, profilo creato da un’anonima fotografa di Portland, in Oregon, che attraverso l’iconica bambola prende in giro tutto ciò che va per la maggiore su Instagram. La pagina, che oggi conta 144mila follower, è nata tre mesi fa e si presenta come quella di una “avventuriera, bevitrice di caffé e fan della vita autentica”: al suo interno, decine di scatti che si rifanno ai cliché del social dedicato alla fotografia corredati da commenti ironici. “Ho dovuto smettere di guardare l’oceano per scattarmi una foto mentre guardo l’oceano in modo da poterla postare e scrivere quanto l’oceano sia bello”, scrive la Barbie hipster spiegando il significato della foto che la ritrae di spalle, su una spiaggia, mentre guarda le onde.