• Natale, 5 idee regalo a costo (quasi) zero
    Style
    Yahoo Style IT

    Natale, 5 idee regalo a costo (quasi) zero

    Il Natale si avvicina e i fanatici dei regali hanno già iniziato a pensare a cosa comprare per amici e parenti Ma se quest'anno decidessimo di attingere alla creatività invece che al portafoglio? Ecco 5 idee low cost per ricordare ai vostri cari quanto li amate: (Per chi ama cucinare): Qualche biscotto home made, una personale miscela per tisane o un liquore fatto in casa... I regali a tema "cibo&bevande" sono sempre apprezzati e le possibilità sono infinite. La spesa? Davvero irrisoria (Fai da te): Che sia uno scrub fatto con ingredienti da cucina o degli orecchini, un regalo creato con le proprie mani dimostra quanto tenete a una persona e quanto volete impegnarvi per lei....senza spendere un centesimo (Lo scrigno dei pensieri felici): Una scatolina e tanti bigliettini con aforismi sulla felicità o piccole frasi per regalare un sorriso. La "gioia in scatola" senza data di scadenza. Un contenitore di recupero, carta, penna e parole, costano pochissimo, ma il risultato è assicurato! (Il collage di ricordi): Un collage per ricordare a qualcuno quanto ci teniamo? Con qualche foto, un cartellone e tanta tanta creatività, regaleremo lacrime di commozione e dolci sorrisi (Coupon personalizzati): "Buono valido per una serata al ristorante", "buono valido per un bacio", "buono valido per una barzelletta"... Un blocchetto di coupon personalizzati da regalare a chi amiamo renderà il Natale dolcissimo e molto divertente

  • Organizzare il tempo per essere produttivi e felici
    Style
    Yahoo Style IT

    Organizzare il tempo per essere produttivi e felici

    Scadenze, obiettivi da raggiungere e imprevisti che non mancano mai. La vita lavorativa ogni giorno mette a dura prova. Organizzarsi è essenziale per riuscire a dare il massimo senza stress. Vediamo come attraverso qualche utile consiglio. (Piano giornaliero e settimanale) Lavorare in pace con noi stessi rispettando tutte le scadenze richiede una lista di obiettivi giornalieri e settimanali. Senza una meta precisa si procede a caso a seconda delle urgenze del momento. (Evita il multitasking) Oggi come oggi siamo abituati ad avere la testa su più fronti. A detta della neuroscienza il multitasking è una pessima abitudine. Focalizzare l'attenzione su un unico compito vi farà lavorare meglio e più serenamente. (Occhio alla mail) Controllare molte volte la casella di posta, o addirittura in maniera costante, distoglie l'attenzione da ciò che state facendo. Imponetevi di programmare dei momenti durante la giornata per farlo. (continua nel video...)

  • Natale, decorare in anticipo rende più felici
    Style
    Yahoo Style IT

    Natale, decorare in anticipo rende più felici

    Chi decora la casa in anticipo è più felice di chi lo fa a pochi giorni dalle feste A confermarlo è lo psicoanalista Steve McKeown, che durante un'intervista al sito di UNILAD ha spiegato come le luminarie e gli addobbi evochino nelle persone i ricordi d'infanzia Secondo McKewon, decorare la propria casa in anticipo è sintomo della voglia di riconnettersi con il proprio bambino interiore e, in un mondo di stress e ansia, la nostalgia può aiutare a ritrovare il benessere emotivo Uno studio pubblicato sul Journal of Environmental Psychology, invece, ha evidenziato come il Natale faccia bene ai rapporti di vicinato Secondo la ricerca, infatti, coloro che addobbano la propria casa sono considerati più amichevoli dalle persone del quartiere e contribuiscono a creare un senso di comunità

  • Cos'è e come affrontare la depressione natalizia
    Style
    Yahoo Style IT

    Cos'è e come affrontare la depressione natalizia

    Alcuni lo chiamano Christmas blues, altri Holiday blues, altri ancora Depressione natalizia... Tanti nomi per indicare quell'insieme di sentimenti negativi collegati alle feste, tra cui ansia, insonnia, depressione e insoddisfazione Le feste, infatti, portano stress, tanti impegni, riempiono di pensieri e spingono a "tirare le somme" dell'anno appena trascorso Tutto questo può avere effetti molto negativi sulla salute emotiva di una persona Nei casi più gravi è sempre meglio rivolgersi ad un esperto, ma se vi sentite più insofferenti che depressi ecco qualche consiglio per non lasciarsi sopraffare da lucine e cene in famiglia: (Imparare a dire "no"): Parte del malessere legato alle festività deriva dall'essere sempre "in pista" tra cene, riunioni familiari e impegni vari... Rifiutare alcuni inviti o delegare a qualcun altro l'organizzazione ed eventi può ridurre di molto la pressione e lo stress (non dimenticare la propria routine): A volte, gli impegni delle feste modificano le abitudini, escludendo quei piccoli gesti che danno serenità... La cosa migliore è cercare di mantenere la propria routine per riuscire avere sempre qualcosa a cui aggrapparsi nei momenti di maggior sconforto (concedersi uno "stacco" dalle feste): Se quello che rende tristi sono le feste, perchè non evitarle? Non è necessario fuggire al mare basta una passeggiata al parco per dimenticarsi di parenti, panettoni e regali da incartare. Consiglio aggiuntivo: evitate come la morte film e canzoni natalizie che, per la cronaca, sono difficili da sopportare anche per chi non soffre di Christmas Blues...

  • Strano ma vero: le coppie felici litigano
    Style
    Yahoo Style IT

    Strano ma vero: le coppie felici litigano

    Sembra paradossale, ma una delle cose che può tenere unita una coppia sono i litigi e a dimostrarlo è stato uno studio dell'Università del Michigan pubblicato sul "Journal of Marriage and Family" Secondo la ricerca, esistono due tipi di conflitto: dinamico e statico. Con il primo, due persone discutono con l'obiettivo di chiarirsi e affrontare un problema Il secondo, invece, è una lite basata sempre sullo stesso argomento e che non si risolve mai in via definitiva. La prima tipologia è quella più sana: i confronti migliori sono quelli che alla fine portano alla risoluzione di un problema, che magari sono anche accesi ma mai offensivi L'obiettivo deve essere esprimere i propri sentimenti e far capire all'altro il proprio punto di vista, non insultarlo o schernire la sua prospettiva Al contrario, reprimere le proprie emozioni per evitare discussioni porterà rabbia e risentimento, elementi che allontanano le persone Motivo per cui è meglio essere sinceri rischiando un litigio piuttosto che stare zitti per mantenere un'apparente serenità (guarda il video)

  • Affronta i cambiamenti per essere felice
    Style
    Yahoo Style IT

    Affronta i cambiamenti per essere felice

    La paura dei cambiamenti è uno dei sentimenti più comuni, spesso legata a un'insicurezza di fondo che ci convince di non essere in grado di affrontare le novità Ecco cose da ricordare quando si avvicina un cambiamento importante: (È già successo): Durante la vita è capitato a tutti di affrontare piccoli o grandi cambiamenti. Ripensare a quei momenti e a come si è "sopravvissuti" aiuterà a ricordare che, in realtà, le risorse per andare avanti ci sono già (Niente fretta): Ogni novità, che sia un nuovo lavoro o un trasloco, deve essere affrontata a piccoli passi. Può essere una buona idea spezzettare i cambiamenti in piccole fasi per non esserne sopraffatti (Ragiona razionalmente): L'ansia può portare a concentrarsi solo sulle prospettive "catastrofiche". È essenziale rimanere lucidi e considerare le implicazioni senza cadere prede della paura. Compilare una lista di pro e contro può essere molto utile, in questo senso (Il tempo sistema tutto): Ogni novità diventa la normalità con il tempo. È bene ricordare che la paura e il senso di impotenza sono solo temporanei e che presto diventeranno solo un ricordo

  • I benefici del Tai Chi
    Style
    Yahoo Style IT

    I benefici del Tai Chi

    Il Tai Chi Chuan è un'antica arte marziale cinese nata come sistema di autodifesa, diventata una popolare ginnastica e tecnica di medicina preventiva È una pratica che prevede movimenti lenti e precisi accompagnati da una profonda respirazione che porta benefici sia al fisico che alla mente. (Aiuta il sonno): Uno studio condotto dall'Università della California e pubblicato sulla rivista scientifica Sleep, ha constatato come l'antica pratica abbia effetti positivi sulla qualità della vita e la durata del sonno (Riduce lo stress): grazie alla lentezza dei movimenti e alla respirazione, il tai chi ha un effetto calmante e riduce lo stress agendo sul sistema nervoso (Aiuta le articolazioni): Una ricerca condotta presso il Tufts Medical Center ha rilevato che la pratica di questa disciplina ha alleviato i sintomi dei pazienti sofferenti di osteoartrite alle ginocchia e migliorato il funzionamento delle articolazioni (continua nel video...)

  • Pensare meno per essere felici
    Style
    Yahoo Style IT

    Pensare meno per essere felici

    Vi è mai capitato di rimuginare su un episodio talmente a lungo da perderci giornate intere O di pensare ad un problema così tanto da farlo diventare sempre più grande e opprimente? Se è così, il vostro problema potrebbe essere l'overthinking o, detto in parole più semplici, pensate troppo L' overthinking è spesso studiata dagli psicologi in relazione a patologie come depressione e ansia. Chi ne soffre tende ad impantanarsi nei propri pensieri e a continuare a rimuginare su uno o più argomenti e non riesce a liberare la mente o a distrarsi Focalizzare costantemente il problema senza cercare le possibili soluzioni, è un enorme spreco di energia per il cervello e abbassa vorticosamente il tono dell'umore Per superare questa "immobilità mentale" un buon metodo è allenarsi a bloccare i pensieri: dare cioè un limite temporale in cui dedicarsi alle preoccupazioni, scrivendole o esponendole a qualcuno (continua nel video...)

  • La Pizza ci rende felici
    Style
    Yahoo Style IT

    La Pizza ci rende felici

    È il piatto simbolo dell’Italia nel mondo e uno dei più amati anche nel Belpaese: è la pizza. Gustosa, nutriente e, come si è scoperto, portatrice di gioia. Secondo un’analisi Doxa/Deliveroo, infatti, è il cibo che più dona felicità agli italiani La ricerca, condotta su un campione di persone dai 15 anni in su, ha analizzato il rapporto tra i piatti che mangiamo e la felicità che ci provocano Lo studio ha rilevato che il 42% degli intervistati considera la pizza come l’alimento che rende più felici in assoluto In particolare, a prediligere il disco tricolore sono soprattutto le donne (42%), i millennials (60%) e gli abitanti di Sud e Isole (51%) Il secondo “cibo più felice” è la pasta, che ha raccolto il 33% delle preferenze, seguito da grigliate di carne e pesce (30%) (guarda il video)

  • Leggere rende felici
    Style
    Yahoo Style IT

    Leggere rende felici

    Pillole di felicità: Leggere. Un'attività così semplice eppure così sottovalutata. Studi scientifici dimostrano quanto la lettura contribuisca positivamente a favorire il benessere psicologico Ecco 5 effetti che un buon libro ha sulla mente: (Mente giovane): Attività come la lettura, gli scacchi e i puzzle aiutano a stimolare il cervello prevenendo malattie come Alzheimer e demenza senile (Migliora la memoria): Leggere una storia implica ricordare personaggi, situazioni e molti dettagli. Per questo, migliora la capacità di ricordare (Alimenta la fantasia): Seguire una narrazione, immaginare scenari, situazioni e personaggi stimola la fantasia. La lettura offre una scappatoia dalla routine quotidiana. Un modo per estraniarsi ed evadere oltre i confini della realtà (Arricchisce il vocabolario): Leggere amplia il vocabolario e migliora le capacità espressive, sia in termini di scrittura che di espressione orale (Aumenta la capacità di attenzione): Con un libro la mente è totalmente focalizzata sulle pagine e il resto del mondo scompare. Un aiuto per la concentrazione i cui risultati si riflettono anche in altre situazioni, come in ufficio (guarda il video)

  • L'inventario della felicità
    Style
    Yahoo Style IT

    L'inventario della felicità

    Romano Battaglia diceva che la felicità va cercata come si cerca ogni altra cosa nella vita e che, spesso, è più vicina di quanto pensiamo Sono le cose semplici a renderci più felici, ma spesso ce ne dimentichiamo e non riusciamo a scuoterci dai momenti di sconforto Perché quindi non stilare una lista di quello che ci dà gioia? Un piccolo elenco in cui includere tutte quelle piccolezze che, per qualche motivo, ci rendono felici Mangiare un cioccolatino, guardare la pioggia che cade, dormire fino a tardi, fare foto al cane. L’inventario è totalmente personale e può includere qualunque cosa sia capace di donare gioia Il suo obiettivo non è tanto fissare su carta i nostri pensieri, quanto ricordarci che la felicità è sempre a portata di mano Leggere il nostro personale "elenco di felicità" nei momenti di tristezza potrà ispirarci e spronarci a reagire (guarda il video)

  • I sorrisi e gli abbracci
    Style
    Yahoo Style IT

    I sorrisi e gli abbracci

    Sono le piccole cose a rendere bella la vita, a dare felicità anche nelle giornate più buie Quando siamo tristi, un semplice abbraccio o un sorriso riescono a cambiare l'umore, vediamo come: L'abbraccio è un'arma potente contro stress, tristezza e ansia Abbracciare, "respirare" chi amiamo produce ossitocina, l'ormone dell'amore, che ha la capacità di rilassare e di infondere sicurezza e felicità. Abbassa la pressione arteriosa e combatte l'ipertensione Invece il sorriso viene percepito dal nostro cervello come un segnale di felicità e quindi porta sensazioni piacevoli Un esperimento condotto da Fritz Strack ha addirittura dimostrato che sorridere rende più propensi al buon umore. I neuroni specchio, ci invitano ad imitare chi abbiamo di fronte e questo rende il riso irresistibile e contagioso. Un toccasana, poiché è scientificamente provato che ridere per almeno 15 minuti al giorno, allunga la vita

  • I benefici della Pet Therapy
    Style
    Yahoo Style IT

    I benefici della Pet Therapy

    La Pet Therapy è una co-terapia da abbinare alle cure tradizionali per il trattamento di alcuni disturbi fisici e psicologici. Prevede l'affiancamento di un animale da compagnia a una persona. Solitamente vengono impiegati i cani, ma possono essere coinvolti anche gatti, conigli, cavalli, asini e delfini Il contatto tra uomo e animale porta moltissimi benefici: stimola i sorrisi, aiuta la socializzazione, aumenta l’autostima. In compagnia del pet diminuisce il battito cardiaco e calano le ansie e le paure. La Pet Therapy ha dato ottimi risultati nelle terapie riabilitative, sia fisiche che psicologiche, e in programmi per soggetti autistici Inoltre favorisce l'attività motoria e il rilascio di endorfine ed è per questo che viene impiegata anche in ambito ludico ed educativo (Guarda il video)

  • Un gesto gentile rende felici
    Style
    Yahoo Style IT

    Un gesto gentile rende felici

    "Nessun atto di gentilezza, per piccolo che sia, è mai sprecato" (Esopo) Offrire un caffè, ascoltare un amico o regalare un sorriso sono piccoli gesti che fanno bene sia a chi li compie sia a chi li riceve Perché, come conferma la scienza, essere gentili fa bene alla mente e al fisico Uno studio pubblicato su Clinical Psychological Science dimostra che compiere atti di generosità aiuta a combattere lo stress Non solo. Alcune ricerche rilevano che compiere azioni altruistiche migliora la pressione sanguigna, porta benefici al cuore e combatte l'invecchiamento I benefici della gentilezza si sentono anche nello shopping: i ricercatori della Harvard Business School hanno dimostrato che comprare per altre persone è più appagante che comprare per se stessi

  • Vacanze in compagnia e trovi la felicità
    Style
    Yahoo Style IT

    Vacanze in compagnia e trovi la felicità

    “Gli amici sono la famiglia che ci scegliamo”, una frase forse banale ma assolutamente vera Ecco perché dovremmo cercare di passare più tempo possibile con loro, soprattutto se stiamo attraversando un brutto momento Quando lo stress prende il sopravvento o ci sentiamo sopraffatti dal quotidiano, organizzare una vacanza in compagnia potrebbe regalare attimi di felicità Partire con gli amici, soprattutto se sono quelli più stretti, assicura momenti di risate e follia, figuracce su cui scherzare insieme e tante occasioni per fare nuove esperienze Fin dal momento in cui si pianifica il viaggio, il nostro umore beneficia della prospettiva di qualche giorno di totale relax Inoltre, le relazioni interpersonali favoriscono la produzione di ossitocina, l’ormone della felicità (continua nel video...)

  • Chi è Andrea Bocelli?
    Style
    Yahoo Style IT

    Chi è Andrea Bocelli?

    Andrea Bocelli nasce a Lajatico (Pisa) il 22 settembre 1958 Ipovedente fin dalla nasciata a causa di un glaucoma congenito, perde totalmente la vista a 12 anni a causa di una pallonata Si diploma in canto lirico al Conservatorio di La Spezia e si laurea in giurisprudenza all'università di Pisa Nel 1982 pubblica il primo 45 giri, otto anni dopo firma un contratto con la Virgin Dischi Le collaborazioni con Zucchero e Luciano Pavarotti per la registrazione del brano Miserere, lo portano all'attenzione del pubblico internazionale Nel 1994 vince il Festival di Sanremo nella categoria "Nuove Proposte" con "Il mare calmo della sera", l'anno dopo presenta "Con te partirò" piazzandosi quarto. L'album "Romanza" del 1996 diventa il disco di un cantante italiano più venduto nel mondo, con oltre 20 milioni di copie. (continua nel video...)

  • La felicità è questione di chimica
    Style
    Yahoo Style IT

    La felicità è questione di chimica

    I pragmatici lo sanno: la felicità è solo questione di chimica. Ma quali sono le sostanze che ci fanno sentire allegri e appagati? Ecco 4 ormoni prodotti dal nostro cervello che influenzano il nostro umore: (Endorfine, gli ormoni del benessere): Sono sostanze con un forte potere analgesico ed eccitante. Le endorfine sono collegate alla gestione di stress, dolore ed umore. Gli effetti che provocano sul corpo umano sono simili a quelli prodotti dalla morfina (Dopamina, l’ormone della ricompensa): La dopamina provoca un senso di soddisfazione e felicità. E’ coinvolta nel controllo di umore, funzioni cognitive e attenzione. Inoltre, viene prodotto quando ci impegniamo per il raggiungimento di un risultato (Ossitocina, l’ormone dell’amore): L’ossitocina è essenziale nelle interazioni sociali e nelle relazioni sentimentali. Questo ormone viene prodotto in seguito a contatto fisico ed orgasmo e aumenta la propensione a generosità ed empatia. (continua nel video...)

  • La generosità rende felici
    Style
    Yahoo Style IT

    La generosità rende felici

    Essere generosi o pensare di fare azioni altruistiche attiva l'area cerebrale preposta alla felicità La scoperta arriva da uno studio condotto dai ricercatori dell'Università di Zurigo che, tramite risonanza magnetica funzionale, hanno rilevato gli effetti della generosità su alcune aree specifiche del cervello L'esperimento ha coinvolto 50 volontari, a cui è stato chiesto di pensare a come spendere una somma di denaro Metà andava spesa per sè, il resto per amici, familiari o comunque altre persone Mentre i soggetti pensavano a come spendere il denaro, gli scenziati hanno monitorato tre aree del cervello: La giunzione tempoparietale (dove si elaborano i comportamenti sociali e le azioni generose), la corteccia orbitofrontale (zona preposta alle analisi decisionali) e lo striato ventrale (area associata al benessere e alla felicità) (continua nel video...)

  • Il rompicapo delle stringhe
    Style
    Yahoo Style IT

    Il rompicapo delle stringhe

    Ad allacciare le scarpe si impara da piccoli, ma questo rompicapo riesce a mettere alla prova anche i più pazienti...provare per credere! (guarda il video)

  • Felice come un bambino
    Style
    Yahoo Style IT

    Felice come un bambino

    "Tutti i grandi sono stati bambini una volta. Ma pochi di essi se ne ricordano" Parole sante quelle di Antoine de Saint-Exupéry ne Il Piccolo Principe Ecco 6 lezioni che, crescendo, abbiamo dimenticato e che i bambini ci ricordano: (Essere decisi): Come adulti, spesso siamo troppo indecisi e troppo insicuri. I piccoli, invece, sono istintivi, sanno quello che vogliono e provano a ottenerlo (Pensare meno): E’ risaputo: i grandi pensano troppo. A volte, invece, dovremmo dimenticarci delle possibili conseguenze delle nostre azioni e avere meno paura di sbagliare (Preoccuparsi meno delle opinioni altrui): I bambini dicono e fanno tutto quello che gli passa per la testa, senza curarsi di quello che pensano gli altri. Se una persona non gli piace non si fanno scrupoli a farglielo capire, se vogliono ballare o cantare non si preoccupano di esserne capaci. (Essere aperti): Essere onesti riguardo paure e sentimenti è una cosa che si perde crescendo. Invece, i bimbi non hanno paura di esprimersi e di cercare conforto negli altri (Essere attivi): Mai stare fermi, fare sempre qualcosa! È un po’ il motto dei bambini, che appena finiscono un gioco vogliono iniziarne un altro o andare a curiosare in giro per la casa o andare da mamma e papà e lamentarsi perché si annoiano. Mantenersi attivi è essenziale (Entusiasmarsi): Se c’è una cosa da non dimenticare è come essere entusiasti. I bambini si entusiasmano molto facilmente e trasmettono la loro energia a chi gli sta vicino. Riuscire a farlo anche da adulti può essere difficile, ma rende la vita molto più divertente (guarda il video)

  • Pioggia di benessere
    Style
    Yahoo Style IT

    Pioggia di benessere

    Nemica giurata dei pic nic e alleata dei pomeriggi oziosi passati in casa, la pioggia. Anche se spesso può infastidirci, è essenziale per la vita sulla terra e porta grandi benefici Ecco 5 motivi per cui aspettare con ansia il prossimo temporale (Il suono rilassa): Il rumore della pioggia ha un effetto rilassante. È infatti un suono costante che culla l'ascoltatore aumentando e diminuendo gradualmente di volume (Pulisce l'aria): Cadendo le gocce raccolgono le particelle inquinanti presenti nell'aria come smog e fuliggine oltre ai pollini. Un'ottima notizia per gli asmatici e per chi soffre di allergia (Accelera il metabolismo): Secondo uno studio giapponese, correre in ambienti freddi e piovosi richiede più energia e ciò comporta anche un aumento del metabolismo che, tra le altre cose, aiuta a mantenere la forma fisica (l'odore allevia lo stress): Quando la pioggia colpisce il terreno viene generato il "petrichor", una reazione chimica in grado di dare sensazioni piacevoli e ridurre lo stress. È il cosiddetto "odore di pioggia" (Utile nei pazienti con PTSD): Chi soffre di un disturbo da stress post-traumatico può trarre giovamento da una camminata sotto l'acqua. La sensazione sulla pelle e la vista delle gocce, infatti, aiuta a concentrarsi sul momento presente (guarda il video)

  • Abbraccia la felicità
    Style
    Yahoo Style IT

    Abbraccia la felicità

    Un abbraccio non è solo un gesto d’affetto o conforto, ma una vera e propria spirale ascendente di benessere capace di coinvolgere positivamente il corpo e la mente. (Lasciarsi andare) Se durante un abbraccio si è capaci di rilassare i muscoli e “abbandonarsi” all’altro, il rilascio di endorfine è assicurato. Risultato? Un antidoto alla depressione (Supporto psico-sociale) Una ricerca pubblicata su Psychological Science, conferma che durante un abbraccio, la sensazione di essere “avvolti” contribuisce a calmare stati ansiogeni e di stress (continua nel video...)

  • Chi è Bianca Berlinguer?
    Style
    Yahoo Style IT

    Chi è Bianca Berlinguer?

    Bianca Maria Berlinguer nasce a Roma il 9 dicembre 1959 E' figlia del leader del Partito Comunista Italiano Enrico Berlinguer Dopo una laurea in Lettere e un praticantato presso Radiocorriere Tv, all'inizio degli anni '80 lavora nella redazione de Il Messaggero e del rotocalco Mixer, in onda sulla Rai Entra quindi nella redazione del Tg3 e nel 1991 diventa conduttrice della principale edizione serale, ruolo che mantiene per 25 anni Ricopre la carica di direttrice del telegiornale del terzo canale Rai dal 2009 al 2016 Da novembre dello stesso anno presenta il programma Carta Bianca, sempre su Rai3 Estremamente riservata riguardo la sua vita privata, è stata sposata con il collega giornalista Stefano Maroni Nel 1998 ha avuto una figlia, Giulia, con il politico Luigi Manconi, suo attuale compagno

  • Piangi che ti passa
    Style
    Yahoo Style IT

    Piangi che ti passa

    Pillole di felicità: Sembra paradossale, ma piangere può far molto bene sia al fisico che alla mente Che siano lacrime di dolore o di gioia, ecco 5 motivi per cui non dovremmo mai trattenerci dal fare un bel pianto (Riduce lo stress): Piangere funziona da sfogo in situazioni molto stressanti. Rilascia ormoni relazionati al benessere che contrastano le sensazioni negative ed aiutano a rilassarsi (Evita disturbi psicosomatici): Secondo alcuni studi, l'effetto liberatorio del pianto allontana il rischio di soffrire di disturbi gastrointestinali e respiratori (Migliora la vista): Le lacrime mantengono gli occhi idratati, portano ossigeno alla cornea, combattono i batteri ed evitano la secchezza oculare (Favorisce il sonno): Secondo una ricerca del 2015, piangere può aiutare i bambini a dormire meglio perchè regola l'umore ed ha un effetto calmante (Alleviano il dolore): Con le lacrime, il nostro corpo rilascia ossitocina ed endorfine, sostanze che rilassano, calmano e alleviano il dolore (sia fisico che emotivo) (Guarda il video)

  • Stare bene prendendosi cura di sè
    Style
    Yahoo Style IT

    Stare bene prendendosi cura di sè

    Prendersi cura di sè, del proprio corpo e della propria immagine non è affatto una questione superficiale L’aspetto esteriore può essere manifestazione di cambiamenti interiori (banalmente, chi non ha mai cambiato pettinatura dopo una rottura o un nuovo impiego?) Prendersi cura di sè è segnale di un buono stato di salute mentale Alcuni disturbi psicopatologici si manifestano anche con l’abbandono della cura dell’aspetto fisico Un esempio molto calzante è la depressione, patologia che fa sentire inutili attività come truccarsi, fare esercizio fisico o vestirsi in modo curato La relazione tra valorizzazione di sè e benessere psicologico è stata riconosciuta da diversi esperti, ed è stato anche evidenziato come una buona autostima possa aiutare in caso di patologie oncologiche Negli ultimi anni sono nati programmi estetici a supporto di donne che lottano contro il tumore al seno e linee di make-up dedicate alle pazienti L’idea è che una migliore qualità di vita e una maggiore autostima abbia effetti positivi nell’atteggiamento e nel modo in cui si affronta la malattia (guarda il video)