Tagliasiepi: migliori modelli

·4 minuto per la lettura
tagliasiepi
tagliasiepi

Chi ha un giardino un prato sa bene quanto sia importante averlo pulito e ben ordinato. Nel caso delle siepi, bisogna potarle a tempo debito e per farlo occorre uno strumento come il tagliasiepi di cui sono a disposizione diversi modelli in commercio. Vediamo quale usare e i prodotti migliori da considerare.

Tagliasiepi

La potatura è una pratica importante, sia che venga fatta manualmente, ma anche se si usano strumenti come appunto i tagliasiepi. Una pratica che avviene verso il periodo della primavera in modo da far crescere nel modo migliore le piante. Per le siepi e gli arbusti, se si vuole dar loro una forma particolare, si usa il tagliasiepi, uno strumento utile per potarle. Taglia grazie al movimento della lama dotata di una doppia dentatura.

Le lame di cui questo strumento è provvisto, scorrono l’una sull’altra, portando al taglio dei rami secchi a contatto con i denti. Uno strumento del genere permette di risparmiare del tempo ed è possibile farlo anche da soli a casa senza contattare un giardiniere per svolgere questo lavoro. Fa un lavoro molto preciso permettendo di potare anche siepi molto alte in quanto dotato di aste fisse o allungabili senza dover usare la scala per raggiungerle.

Per scegliere il tagliasiepi adatto, bisogna valutare la lunghezza della lama. Una lama lunga determina un taglio diritto. Gli strumenti del genere con le lame corte sono più maneggevoli, ma necessitano di più passate in modo conferire il giusto taglio e potatura. Bisogna poi valutare il tipo di lama di cui esistono due modelli, una mobile e l’altra fissa che si sfregano una sull’altra in modo da ridurre le vibrazioni.

Si consiglia di puntare su una impugnatura di tipo ergonomico per tenerla con entrambe le mani per lavorare con scioltezza e nella massima sicurezza. Nel caso si debba tagliare una siepe particolarmente alta, meglio optare per un tagliasiepi con asta telescopica per poterla regolare a seconda delle altezze ed esigenze.

Tagliasiepi: modelli

Per orientarsi nel mondo degli attrezzi da giardinaggio, è bene sapere che esistono diversi modelli di tagliasiepi a seconda delle esigenze e caratteristiche di cui si necessita per la siepe che si ha intenzione di tagliare. Il tagliasiepi a scoppio è molto potente e performante, adatto soprattutto per gli esperti e professionisti del settore.

Si alimenta a benzina o miscela. Molto pesante da trasportare e non particolarmente rumoroso. Nel caso di un tagliasiepi a scoppio, bisogna valutare la cilindrata e anche il tipo di avviamento in quanto molti modelli sono a corda. Il tagliasiepi elettrico si trova anche in modelli molto leggeri e compatti. Un modello molto potente ed efficiente utile a tagliare anche i rami più grossi.

Un modello che si alimenta tramite cavo, per cui, a differenza di quello a scoppio, risulta molto più leggero e trasportabile. I prezzi variano a seconda del modello e delle funzioni. Adatto soprattutto per giardini molto piccoli e di medie dimensioni. Ha bisogno di un allaccio alla corrente elettrica per poter funzionare.

Il tagliasiepi a batteria non necessita di cavo, dal momento che è alimentato a batteria. Si può portare ovunque, proprio perché sprovvisto di cavo. Molto più pesante rispetto al modello elettrico e alcune tipologie sono performanti e parecchio costose. Quindi, si consiglia di fare attenzione al tipo di modello da comprare.

Tagliasiepi Amazon

Per chi sta cominciando i lavori nel giardino di casa, tra cui la potatura delle siepi, il noto e-commerce di Amazon propone diversi modelli di tagliasiepi approfittando di diversi sconti e promozioni di cui approfittare. Se si clicca sull’immagine è possibile trovare alcune informazioni in merito. Ecco una classifica con i tre migliori modelli scelti tra quelli maggiormente scontati e venduti dagli utenti del noto e-commerce.

1)Tacklife tagliasiepi elettrico

Un modello da 750 Watt dalle lame molto lunghe e dalla doppia azione con maniglia regolabile a cinque posizioni. Fornisce una profondità di taglio molto facile e veloce. Un tagliasiepi adatto per giardini di medie e grandi dimensioni. Dotato d’interruttore di sicurezza e impugnatura regolabile. Le lame sono realizzate in acciaio, molto dure e affilate. Non solo permette di risparmiare tempo, ma anche denaro. In vendita con lo sconto del 17%.

TACKLIFE Tagliasiepi Elettrico, 750W Tagliasiepi, Lama Lunghezza 610mm, 24mm Diametro di Taglio, Lama a Doppia Azione, 0.3S Freno rapido, Maniglia Regolabile (5 Posizione, -90°a 90°) - GHT7A
TACKLIFE Tagliasiepi Elettrico, 750W Tagliasiepi, Lama Lunghezza 610mm, 24mm Diametro di Taglio, Lama a Doppia Azione, 0.3S Freno rapido, Maniglia Regolabile (5 Posizione, -90°a 90°) - GHT7A

2)Alpina tagliasiepi a scoppio

Un modello a scoppio, quindi particolarmente rumoroso e disturbante per chi studia e lavoro. Ha un motore molto potente. Le lame sono bifacciali per un lavoro rapido e veloce e un taglio molto preciso. Molto leggero in quanto pesa soltanto 4 kg circa. La distanza tra i denti è di 35 millimetri. L’impugnatura è regolabile e posteriore girevole da 180°. Possibile regolarlo in tre posizioni. Perfetto per la rifinitura di arbusti legnosi grazie a un diametro maggiore. Ha uno sconto del 26%.

Alpina Tagliasiepi a scoppio AHT 555
Alpina Tagliasiepi a scoppio AHT 555

3)Black Decker tagliasiepi a batteria

Un modello a batteria in litio con la lama lunga circa 45 centimetri. Ha un doppio interruttore di avviamento. Sfrutta la tecnologia E-drive per poter tagliare anche rami particolarmente duri e resistenti. Adatto per il taglio e la cura di siepi dalle medie dimensioni. La lama è robusta e affilata. Non ha bisogno di cavo, quindi evita d’intralciarsi. In vendita con lo sconto del 30%. Un prodotto Amazon’s Choice.

BLACK+DECKER Tagliasiepi a Batteria Litio, Lunghezza lama 45 cm, 18V-2.0 Ah, GTC1845L20-QW
BLACK+DECKER Tagliasiepi a Batteria Litio, Lunghezza lama 45 cm, 18V-2.0 Ah, GTC1845L20-QW

Con il tagliasiepi si consiglia anche l’uso del decespugliatore per un prato in ordine.