Tampon tax: forse si taglia (ma solo un po')

Laura Boldrini. REUTERS/Brendan McDermid

L'emendamento al decreto legge Fisco che chiede di tagliare l'Iva sugli assorbenti dal 22% ad (almeno) il 10% è stato riammesso dalla commissione Finanze della Camera il 14 novembre.

Il che significa che la proposta - che ha come prima firmataria la Democratica ed ex presidente della Camera Laura Boldrini ma che verrà presentata, in tutto, da 32 deputate di maggioranza e opposizione - sarà discussa nuovamente e potrebbe finalmente passare, nonostante sia stata giudicata come "inammissibile" solo un giorno prima, il 13 novembre. La decisione di riammettere l'emendamento è stata presa in occasione della presentazione dei ricorsi dopo il vaglio di ammissibilità.


GUARDA IL VIDEO: Tampon Tax, quanto costa essere donna in Italia


"Siamo molto contenti che siano stati riammessi alcuni nostri emendamenti al dl fiscale, tra cui proprio quello per tagliare l'Iva sugli assorbenti", è stato il commento del capogruppo Pd in commissione Finanze e relatore al dl fiscale, Gian Mario Fragomeli.


GUARDA IL VIDEO: Boldrini: le donne italiane hanno coraggio e forza