Tanta preoccupazione per il principe Filippo ricoverato in ospedale a 99 anni in seguito a un malore

Di Monica Monnis
·3 minuto per la lettura
Photo credit: Max Mumby/Indigo - Getty Images
Photo credit: Max Mumby/Indigo - Getty Images

From ELLE

Il 10 giugno le candeline saranno 100, una cifra tonda, importante e invidiabile. Chissà se la ferma convinzione di non festeggiare e di non farsi avvolgere dall'affetto dei suoi cari e dei suoi sudditi vacillerà dopo le ultime royal family news che arrivano da Buckingham Palace. Perché il principe Filippo è ricoverato in ospedale dalla sera di martedì come "misura precauzionale" in seguito a un malore (di cui non è stata precisata la natura), e la preoccupazione per la sua salute è tanta, dovuta principalmente alla sua carta d'identità e gli acciacchi degli ultimi anni. Una volta finito tutto e tornato a Windsor, forse il Duca di Edimburgo sarà in vena di festeggiamenti, cambierà idea e si concederà una torta (+desiderio) per la gioia di Sua Maestà che alle celebrazioni ci tiene tantissimo e si lascerà andare a qualche sua iconica gaffe. Maybe.

Photo credit: JONATHAN BRADY - Getty Images
Photo credit: JONATHAN BRADY - Getty Images

"Sua Altezza Reale il Duca di Edimburgo è stato ricoverato martedì sera al King Edward VII Hospital di Londra; il ricovero è stato deciso come misura cautelare, su consiglio del medico di Sua Altezza, dopo che egli si era sentito poco bene. È previsto che il Duca resti in ospedale per pochi giorni, in osservazione e a riposo", questo il comunicato integrale rilasciato da Buckingham Palace. Il marito della regina Elisabetta al suo fianco dal 1947, quindi, si trova al King Edward VII Hospital di Londra e dovrebbe rimanerci alcuni giorni: un ricovero precauzionale e, come sottolineato dalla BCC, non legato al coronavirus (il principe consorte e la regina, infatti, sono stati vaccinati contro il Covid a inizio gennaio e tutto è andato per il meglio ndr).

Sempre secondo i media inglesi, pare che il principe sia stato condotto in ospedale in auto, senza mezzi di emergenza. La situazione, infatti, non sarebbe grave tanto che Carlo e Camilla hanno continuato i loro impegni istituzionali a Birmingham in visita presso un laboratorio dove si sta sperimentando un vaccino anti-Covid, idem per la regina che ieri pomeriggio non ha rinunciato all'incontro virtuale con Tony Radakin, First Sea Lord, il comandante della Marina britannica, che ha aggiornato la sovrana sulle operazioni in atto.
Le ultime breaking news parlano di un principe "reattivo e di buon umore" e tutto il mondo tira un sospiro di sollievo.

Dopo essersi ritirato dalla vita pubblica nel 2017, il duca di Edimburgo in questi anni ha trascorso gran parte del suo tempo nella tenuta di Sandringham, apparendo con la moglie e gli altri membri della royal family in rare occasioni (tra le ultime, il matrimonio di Meghan e Harry celebrato nel maggio 2018). Negli ultimi anni è stato ricoverato diverse volte: nel 2012 per un'infezione alla vescica ha saltato le celebrazioni del Giubileo di diamante della regina, l'anno dopo ha subito un intervento all'addome senza contare l'incidente automobilistico del gennaio 2018. Nel dicembre 2019, invece, ha trascorso quattro notti al King Edward Hospital per una "condizione preesistente" per essere poi dimesso la vigilia di Natale. Il tempo per recuperare in vista del centenario c'è tutto, giusto per organizzare un birthday party come si deve, magari su Zoom, che per il "gadget man" della royal family (chiamato così per la sua passione per la tecnologia), non è per niente una seccatura. Finger crossed.