Tanzania, minatore-milionario trova una terza pietra di tanzanite

Dmo
·1 minuto per la lettura

Roma, 3 ago. (askanews) – Un minatore della Tanzania, diventato in un sol colpo milionario a giugno dopo aver venduto due pezzi grezzi di tanzanite per 3,4 milioni di dollari, ha venduto un’ altra di queste gemme preziose e rarissime per due milioni. La terza pietra scoperta da Saniniu Laizer pesa 6,3 chilogrammi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Kenia, nuova invasione di locuste

La tanzanite si trova soltanto nelle miniere del nord della Tanzania e viene usata per creare gioielli. E’ una delle gemme più rare del mondo e potrebbe essere completamente esaurita nell’arco dei prossimi 20 anni. Tra le sue sfumature il verde, il rosso, il viola e il blu. Il valore è determinato dalla rarità, dal colore, dalla purezza.

Le prime due gemme vendute da Laizer pesavano rispettivamente 9,2 e 5,8 chili. Laizer, un piccolo minatore locale, ha 30 figli e ha dichiarato che i soldi ricevuti verranno utilizzati per costruire una scuola e un ospedale per la sua comunità nel distretto di Simanjiro nella regione di Manyara.