Tartaruga addominale: i migliori esercizi

tartaruga addominale

Con il termine tartaruga addominale s’intende l’evidente sporgenza dei muscoli addominali, talmente definiti da farli somigliare al carapace delle testuggini. Una definizione così alta è anche il frutto di una percentuale di massa grassa davvero minima. In un uomo, la percentuale di grasso minima che connota un ottimo forma deve oscillare tra il 6 e il 13%, in una donna tra il 14 e il 20%. Tutti i valori inferiori sono pericolosi per la salute, ma più sale la percentuale di grasso, minore è la definizione della “tartaruga” addominale.

L’alimentazione per la tartaruga addominale

La dieta deve essere personalizzata, non si possono usare tabelle generiche per tutti, occorre valutare l’apporto calorico necessario per la vita e per il surplus per l’allenamento. Un addominale scolpito comporta un lavoro isotonico, aerobico e isometrico davvero inteso. Non si può infatti pensare a un’alimentazione povera di proteine, di fibre, bisogna utilizzare anche integratori.

L’alimentazione è un progetto specifico tarato a per ogni persona. Esistono dei consigli generici su alcuni prodotti da ridurre, come i dolci, i carboidrati, il pane, bisogna eliminare le patate, i succhi di frutta e le bevande gassate. La dieta deve essere rigida, senza alcuna deviazione della regola aurea che prevede un apporto calorico pesato al grammo. È più facile definire una tartaruga addominale con una rigida alimentazione e un po’ meno con un allenamento estremo.

I migliori esercizi per la tartaruga addominale

Gli esercizi per avere una “tartaruga” sull’addome hanno un unico comune denominatore, il termine crunch (“scricchiolio”). Gli addominali si dividono in 3 gruppi: il retto (alto e basso), il trasverso e gli obliqui. Le fasce muscolari più complesse d’allenare sono le trasverse.

L’allenamento in gergo tecnico viene chiamato “routine”, va personalizzato alla struttura antropometrica e metabolica della persona e in base alle componenti genetiche. La genetica fa molto nella definizione della tartaruga addominale. Chi ha tantissime fibre muscolari bianche è avvantaggiato su chi possiede solo rosse. Le fibre bianche sono veloci e potenti, le rosse sono lente e più resistenti. Ecco una serie di esercizi da integrare ogni settimana per complessivi 6 mesi.

Primo Workout

  1. Retto alto – Crunch 2 x 15 con intervallo 1′ (nelle successive settimana alternarlo con 2×20 e 3×10): mettere le mani dietro la testa, con le gambe piegate alle ginocchia.
  2. Obliqui – Twist x 4′ di attività: con un bastone dietro alla nuca, roteare da destra verso sinistra e viceversa con i piedi ben fermi a terra.
  3. Trasversi con bike o tapy roulant per 25′ con un impegno pari al 70% della massima frequenza cardiaca.

Consigli: eseguire il crunch su una panca piana. Quando si sale con le spalle, contrarre il retto, espellere l’aria per alcuni secondi, in discesa bisogna uscire con le scapole fuori della panca.

Secondo workout

  1. Retto basso: crunch inverso su panca inclinata 2 x 15 con intervallo di 1′ (nelle successive settimane, alternarlo con 2 x 20 e 3 x 10).
  2. Per gli obliqui – Twist x 5′ di attività (come sopra).
  3. Trasverso e la definizione: Bike o tapy roulant per 25′.

Consigli: il crunch va eseguito su una panca orizzontale con le braccia bloccate, meglio con una inclinata estendendo il rachide a livello lombare quando le gambe scendono, in salita, nella fase di massima di contrazione, sollevare leggermente il rachide sacrale ed espirare per alcuni secondi. Il twist deve essere eseguito con velocità e carico naturale evitando i pesi, in quanto la forza centrifuga potrebbe causare danni ai dischi vertebrali e ai profili delle vertebre.

Il lavoro va eseguito con intensità evitando i carichi. Il segreto per ottenere una ipertrofia muscolare e la definizione addominale è l’intensità del lavoro e delle ripetizioni.

Il miglior elettrostimolatore

Sfortunatamente non tutti hanno la possibilità e il tempo di potersi iscrivere in palestra, ragione per cui sono sempre più numerose le persone che desiderano raggiungere determinati risultati nel minor tempo possibile a casa. Quando si parla di soluzioni domestiche è importante scegliere un prodotto che corrisponda alle proprie esigenze e necessità. Sia che siate un uomo e sia che siate una donna, se il vostro obiettivo è quello di sbarazzarvi della pancia, sfoggiare muscoli tonici e definiti, la soluzione che state cercando è xPower 2.0.

xPower 2.0 è un elettrostimolatore innovativo e rivoluzionario, studiato e progettato per l’uomo e la donna che amano prendersi cura del proprio corpo, ma non hanno il tempo o la possibilità di frequentare regolarmente una palestra o svolgere regolare attività fisica, così da raggiungere risultati effettivi e professionali stando comodamente a casa e spendendo poco.

Raccomandato da esperti nel settore e utenti che ne hanno fatto uso o ne fanno uso ancora oggi, xPower 2.0 è un prodotto nuovo e alla portata di tutti per le caratteristiche che lo contraddistinguono e per l’effettiva capacità di garantire risultati professionali, con il minimo sforzo e in pochissime settimane di utilizzo regolare. In sostanza, xPower 2.0 è un tessuto realizzato con materiale di prima qualità, che stando in contatto con il corpo, attraverso l’elettrostimolazione, che si avvia semplicemente premendo il pulsante collocato nel centro, brucia il grasso in eccesso, garantisce la perdita dei liquidi, favorisce l’eliminazione della cellulite e la perdita di peso, spontaneamente e senza alcun rischio per la salute del soggetto interessato, poiché stiamo parlando di un prodotto certificato e clinicamente testato.

Per chi fosse interessato a saperne di più può cliccare qui

Indossate xPower 2.0 per 20 minuti al giorno, regolarmente e tutti i giorni e noterete nel giro di pochissimi giorni:

  • una muscolatura più soda e tonica
  • dei glutei perfettamente definiti e ridisegnati
  • l’eliminazione della cellulite
  • l’eliminazione del grasso e del gonfiore addominale

Semplice ed efficace, di facile utilizzo e brevettato, xPower 2.0 agisce naturalmente grazie ad una tecnologia avanzata che consente di scegliere fino a molteplici livelli di intensità, da quello base, progettato e studiato per le persone pigre o che si approcciano solo adesso allo sport, fino all’ultimo, quello più complesso, progettato e studiato per le persone allenate e che desiderano migliorare e ridefinire dei risultati già raggiunti in passato.

Diffidate dalle imitazioni e i prodotti non originali. xPower 2.0 è un prodotto esclusivo, che non si acquista dai negozi fisici o virtuali, siano questi tradizionali o specializzati, ma unicamente online, dal sito ufficiale della casa di produzione del prodotto. Fino ad esaurimento scorte e per poche ore, potrete acquistare xPower 2.0 in promozione, pagando solo 59,00 € l’acquisto di uno starter kit, per l’allenamento dei laterali e degli addominali, e 79,00 € per il Master Kit, per l’allenamento di addominali, laterali, braccia e gambe. Per prenotare xPower 2.0 è sufficiente compilare correttamente il modulo di acquisto, senza tralasciare alcun dettaglio. Un operatore vi ricontatterà e, dopo aver confermato i dati del vostro acquisto, provvederà ad evadere l’ordine, che perverrà direttamente a casa vostra, con consegna espressa, nel giro di un paio di giorni lavorativi, senza costi aggiuntivi per la spedizione. Infine, per quanto riguarda il pagamento, potrete optare per quello anticipato tramite PayPal, oppure, il contrassegno, ovvero, il pagamento alla consegna, in contanti, direttamente al corriere.