Tendenze alberi di Natale 2019

albero di natale

L’evento natalizio è probabilmente uno tra gli eventi più singolari per la scelta degli addobbi, che possono essere anche personalizzati. Tipicamente, si scelgono degli alberi e degli addobbi natalizi già presenti nel mercato e ormai tipici del Natale stesso, quali ad esempio il tipico rosso sgargiante ed infine le palline di vetro o plastica decorate in stile natalizio.
Se però si vuole ricorrere ad un altro tipo di organizzazione per costruire al meglio il proprio Natale, allora si può anche pianificare la scelta dell’albero e degli addobbi specifici secondo le proprie esigenze, la propria disponibilità economica e soprattutto lo spazio disponibile.

Si deve infatti considerare il quantitativo esatto degli addobbi e quali utilizzare di questi ultimi, oltre che la dimensione stessa dell’albero. Infatti, è logico che un albero maestoso ed organizzato nei minimi dettagli debba essere poi allo stesso livello degli altri addobbi natalizi, quali ad esempio il presepe. Ovviamente, quest’ultimo dettaglio è presentato per un fine esclusivamente estetico, e quindi può essere personalizzato esattamente come la scelta dell’albero e degli addobbi natalizi.

Tendenze alberi di Natale 2019.

Se non è possibile progettare un evento natalizio in largo, non avendo inoltre avuto il tempo necessario, è sempre possibile ricorrere alle idee per l’organizzazione dell’albero di Natale più quotate negli ultimi tempi.
Un tipico albero di Natale che in particolar modo ha fatto molto scalpore, è stato l’albero composto da elementi naturali, quali in primis, il legno. Anche gli addobbi di tale albero possono essere dello stesso materiale o, in alternativa, con materiale riciclato.
Infatti, gli addobbi possono essere realizzati anche in maniera del tutto eco sostenibili: cartone, feltro o legno.
In alternativa, si possono creare degli addobbi che si possono mangiare. Per tale opzione ovviamente, si raccomanda di creare dei dolcetti che possono durare anche diverse ore e un albero piccolo.
In particolare, quest’ultima opzione può essere l’ideale per chi intende divertirsi nell’addobbare l’albero con la propria famiglia e, in particolar modo, con i propri bambini.
I dolcetti più comuni che vengono preparati sono annualmente sono: cioccolatini, biscotti, arance, mele e cannella.

Tendenze alberi di Natale fai-da-te 2019.

Se non si dispone del tempo o la preparazione dei dolcetti non è prevista per diversi motivi, allora in alternativa si possono ideare degli addobbi che possono essere riutilizzati negli anni: gli addobbi in lana. Questi tipi di addobbi natalizi possono ovviamente essere trovati anche all’interno di determinati negozi oppure di alcuni siti online; in particolare, se si crea un progetto per l’organizzazione del Natale in anticipo, questi addobbi possono anche essere ordinati in anticipo di un mese o due su siti dove il prezzo è notevolmente basso rispetto ai prezzi attuali presenti in negozio. In tal modo, si potrà spendere quanto meno possibile e ottenere degli addobbi eccezionali da poter riutilizzare, senza il minimo sforzo.
Un altro tipo di addobbo natalizio è la creazione degli addobbi da mettere nell’albero grazie a dei trucchi fai da te; questi possono inoltre essere ricreati in famiglia, in particolar modo con i bambini. Un tipico esempio sono la creazione dei fiocchi di neve con delle mollette, o ancora degli alberi di cartoncino e successivamente decorati col glitter.

Addobbi natalizi eco sostenibili.

Una volta affrontata la questione più spinosa degli addobbi, ci si può anche concentrare sulla questione dell’albero stesso. Vi sono infatti diversi tipi di dimensioni, e questi ovviamente verranno scelti in base allo spazio disponibile.
i colori più popolari sono in particolare il bianco e il verde; riguardo quest’ultimo colore, se si vuole ricreare un qualcosa di differente, si possono anche ricercare delle tonalità diverse di verde. Le tonalità più popolari del verde sono le seguenti:

  • Verde muschio
  • Acqua marina
  • Verde pastello
  • Verde asparago

Infine, è possibile addobbare il proprio albero con le tipiche lucine. Nel mercato sono infatti disponibili tutti i colori desiderati e con tutti i tipi di varianti.
Gli addobbi composti da rami luminosi sono infatti tra quelli più popolari e che, se si desidera, possono essere gli unici addobbi presenti nel proprio albero: questo, oltre a dare un’ottima immagine, potrà anche facilitare il ritiro dell’albero stesso e degli addobbi natalizi una volta finito l’evento.
In alternativa alle lucine più semplici, possono essere comperati dei micro led o delle lampadine vintage professionali; queste sono disponibili in materiali quali vetro, plastica o satinate.

Lampadine

Sono anche presenti sul commercio delle lampadine personalizzate con scritte o particolari disegni, in modo da porre contemporaneamente delle lampadine e degli addobbi simili a quelli tradizionali (se non si ha l’intenzione di addobbare il proprio albero con le tradizionali palline di Natale).
Infine, uno tra gli addobbi immancabili e tra i più semplici da trovare, è proprio la neve artificiale.
Se invece si vuole optare per alberi di Natale più tradizionali e legati alle usanze norvegesi, allora si può consigliare di unire i micro led con il rosso e i tipici addobbi natalizi; in alternativa, si possono anche unire degli addobbi natalizi fatti in lana, delle ghirlande o altri elementi realizzati con elementi naturali quali foglie, pigne, cortecce o bacche.