Tendenze, idee e variazioni su come portare le trecce questa primavera

Di Carlotta Tosoni
·2 minuto per la lettura
Photo credit: Christian Vierig - Getty Images
Photo credit: Christian Vierig - Getty Images

From ELLE

Con il viso coperto dalla mascherina, i nostri capelli sono diventati inevitabilmente gli assoluti protagonisti del nostro look. Per questo motivo, una delle tendenze di questa primavera sono assolutamente le trecce.

Le abbiamo viste sulle passerelle: singole, doppie, libere, alla francese, scelte per acconciature elaborate oppure super easy ma d'impatto, che esaltano la nostra bellezza e aggiungono quel dettaglio particolare in più.

Se non siete particolarmente abili, niente panico: più semplici sono e più sono cool!

Le trecce più cool della Primavera 2021

Dimenticate le boxer braids lanciate da Kim Kardashian qualche anno fa: ora le trecce sono morbide e romantiche, destrutturate e irregolari, dando un effetto a volte romantico a volte grunge.

Le treccine frontali

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Facilissime da realizzare eppure super di moda: sono le due (o più) trecce semplici di medio spessore da creare nella parte frontale della chioma lasciando il resto dei capelli sciolti. Viste nelle sfilate di Etro, stanno spopolando per quelle loro vibes anni '90: da provare!

Le tiny braids

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Più sono piccole e meglio è: le tiny braids richiedono un po' più di manualità, ma ne vale la pena! Strettissime, alla francese o alla olandese, si fermano alla parte superiore della testa: si possono poi creare dei codini o degli space bun, oppure semplicemente bloccarle con le forcine.

Due, semplici e morbide

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Che le cose più semplici siano le più belle? Evidentemente sì: due morbide trecce laterali sono quello che ci vuole questa primavera.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Si parte col crearle alla base della nuca e una volta fermate con l’elastico, si smuovono rendendole più spettinate, con qualche ciuffetto ribelle che sbuca qua e là. La tendenza è confermata da Kim K e Gigi Hadid!

Le acconciature asimmetriche

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Questo trend l'ha lanciato Chiara Ferragni (neo-mamma bis della piccola Vittoria) e ci piace tantissimo: questo hair style romantico e allo stesso tempo rock, prevede una treccia alla francese creata solo un lato. L'altro va lasciato libero e sciolto, così da esaltare la parte intrecciata.

Trecce + fermaglio

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Assoluta tendenza è quella di impreziosire le trecce con dettagli: via libera a fermagli e perché no, fiori (come insegna Gabrielle Caunesil), per un look bucolico perfetto per la stagione.

Le mollette più gettonate sono quelle a forma di farfalla.

Effetto boho

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Se avete tanti capelli, anche ricci o mossi, e volete creare qualcosa per tenerli a bada una volta per tutte in maniera glam, ecco come fare: due trecce all'olandese non troppo tirate che partono dalla fronte e arrivano fino alla nuca. Fare poi due codini e disciplinate la parte finale creando delle onde: ecco la vostra acconciatura ufficiale della primavera-estate!