Ti mancano Walter White e Jesse Pinkman? Scopri che fine ha fatto il cast di Breaking Bad

·8 minuto per la lettura
Photo credit: Kevork Djansezian/NBC - Getty Images
Photo credit: Kevork Djansezian/NBC - Getty Images

Curiosa di sapere che fine hanno fatto i personaggi di Breaking Bad? La serie TV andata in onda dal 2008 al 2013, improntata sulla vita di Walter White, è stata considerata da IMBD, l’autorevole sito sul cinema, la produzione seriale migliore di sempre oltre che la più apprezzata da parte del pubblico.

Il cast di Breaking Bad: che fine ha fatto Walter White?

Il protagonista di Breaking Bad, Walter White, è un professore del liceo che scopre di essere malato terminale di cancro e che, per sistemare la famiglia, sfrutta le proprie conoscenze di chimica per diventare Heisenberg, il più ricercato produttore di metanfetamina del New Mexico. Fin qui, la storia del nostro Walter. Ma che fine ha fatto invece l’attore che lo interpretava, Bryan Cranston, dopo la fine della fortunatissima serie?

Il losangelino Cranston ha interpretato vari ruoli nella sua carriera da attore. Vuoi andarlo a rivedere e non sai dove? Te lo diciamo noi, a partire dalle serie TV in cui ha recitato. Prima di vestire i panni di Walter White, Bryan ha recitato in una moltitudine di show ma la notorietà la raggiunge con la comedy di inizio anni 2000 Malcolm, dove interpreta Hal, il papà del protagonista. Veste inoltre i panni di Hammond Druthers, il dispotico capo architetto di Ted Mosby in How I met your mother. Dopo l’enorme successo di Breaking Bad, Cranston si rivede in Sneaky Pete, serie nella quale è comparso per dieci episodi dal 2015 al 2017, dopodiché in un film per la TV del 2016, All the way, per la regia di Jay Roach. Recita quindi nel sesto episodio della prima stagione di Philip K. Dick's Electric Dreams, nel 2017. Ma il suo lavoro più recente e importante per quanto riguarda la televisione è senza dubbio l’apprezzato drama in dieci puntate Your Honor, trasmesso tra il 2020 e il 2021 nel quale veste interpreta il giudice Michael Desiato, che per dilemmi morali ed evoluzione del personaggio ricorda tantissimo il frustrato prof di BB.

Meno attivo, il nostro Bryan, al cinema, con tre film negli ultimi quattro anni. Presta la voce in Isle of Dogs di Wes Anderson, quindi compare con un cameo in El Camino – Il film di Breaking Bad (di cui parleremo tra poco) nel 2019. Infine, l’ultimo suo lavoro è L’unico e insuperabile Ivan, diretto da Thea Sharrock lo scorso anno. Sapevi che Bryan Cranston ha contratto il COVID-19? Ebbene sì, è toccato anche a lui e tra l’altro gli è costato la parziale perdita dell’olfatto. Che spavento per la sua compagna, Robin Deardren, con la quale è sposato dal 1989, e la figlia, la bella Taylor Dearden Cranston, attrice classe 1993, anche lei apparsa in una puntata di Breaking Bad, la prima della terza stagione.

Il cast di Breaking Bad: cosa fa oggi Jesse?

Jesse Pinkman è l’ex studente di Walter White, a cui quest’ultimo si rivolge per avviare insieme l’attività criminale. Anche se il protagonista della serie è il prof di chimica, il personaggio più amato da tutti i fan di Breaking Bad è senza ombra di dubbio il ragazzo interpretato da Aaron Paul, un ingenuotto puro di cuore che si ritrova presto vittima degli eventi. Nonostante l’affetto e la fedeltà dimostrate, Heisenberg non si fa problemi ad anteporre i propri interessi a quelli del suo aiutante e alcune delle scene più strazianti dell’intera serie vedono lui come protagonista. Dopo Breaking Bad, che gli è valso tre Emmy Awards, Aaron Paul non è riuscito a cavalcare l’onda del successo che, forse, si sarebbe meritato. Ha partecipato con ruoli minori in diversi film (Need for Speed, Exodus – Dei e re, Codice 999), poi ha recitato nella serie The Path dal 2016 al 2018 e, soprattutto, ha prestato la voce a Todd Chavez, il migliore amico di BoJack, nell’apprezzatissimo cartone animato BoJack Horseman (da lui prodotto) trasmesso su Netflix dal 2014 al 2020.

Photo credit: Jeff Kravitz - Getty Images
Photo credit: Jeff Kravitz - Getty Images

Si dice che, proprio per aiutare Aaron Paul a rilanciare la carriera di attore, nel 2019 il produttore Vince Gilligan abbia girato El Camino – Il film di Breaking Bad: si tratta del sequel della serie uscito in streaming su Netflix e interamente incentrato su Jesse Pinkman, che racconta le ore successive all’ultimo episodio per dare una degna conclusione (e un lieto fine?) all’arco narrativo dell’amato personaggio. Forse (anche) per merito di El Camino, Paul nel 2020 è entrato nel cast della terza stagione della serie sci-fi Westworld nei panni di Caleb Nichols.

Il cast di Breaking bad: ecco dove puoi rivedere Gustavo Fring

Giancarlo Esposito: ti suona familiare questo nome? Sì? Esatto, è proprio lui, stiamo parlando del Gustavo Fring di Breaking Bad, forse il più “cattivo” tra i “cattivi”. Il personaggio di Gus, narcotrafficante e proprietario della catena di fast-food Los Pollos Hermanos, compare sia nella fortunata serie con protagonista Walter White, sia nell’altrettanto fortunato prequel di Breaking Bad, vale a dire Better call Saul, che racconta il passato dell’eccentrico Saul Goodman, l’avvocato che aiuta Walter White e Jesse Pinkman.

Giancarlo, che come avrai capito ha evidenti origini italiane, è figlio di un carpentiere napoletano, Giovanni Esposito, e di Elizabeth Foster, cantante afroamericana dell’Alabama. E’ un vero cittadino del mondo, tanto che è di nazionalità danese essendo nato a Copenhagen. Ma cosa ha fatto Giancarlo negli ultimi anni? Al cinema ha recitato in Stargirl, diretto da Julia Hart nel 2020, nonchè in Live - Corsa contro il tempo del 2019 di Steven C. Miller, e in Maze Runner - La rivelazione del 2018, per la regia di Wes Ball. Molto impegnato anche sul fronte televisivo, dove i principali impegni di Esposito sono stati il già citato Better call Saul ancora in corso, oltre che Once Upon a Time, Revolution, Godfather of Harlem e soprattutto il disneyano The Mandalorian. A breve uscirà inoltre il videogioco Far Cry 6, nel quale presta volto e voce al villain Anton Castillo.

Photo credit: Frazer Harrison - Getty Images
Photo credit: Frazer Harrison - Getty Images

Il cast di Breaking bad: dov’è finita Jane?

La trentanovenne Krysten Alyce Ritter, che in Breaking Bad interpreta Jane Margolis, la fidanzata di Jesse, è un’attivista della PETA, la famosa associazione no profit per i diritti etici degli animali. La nostra Krysten pare essere diventata una mamma a tempo pieno! Dal 2019, anno di nascita del suo piccolo Bruce, lei e il compagno Adam Granduciel del gruppo War on drugs si sono eclissati dalla scena dello showbiz per dedicarsi al loro piccolino. Il suo ultimo lavoro è El Camino - Il film di Breaking Bad, dove in un flashback interpreta la parte che l’ha resa famosa. Nel 2017 ha recitato in The Hero di Brett Haley, che risulta essere stato girato in appena… 18 giorni (che velocità!), ma ti ricorderai di lei senz’altro per essere stata Jessica Jones nell’omonima serie TV (trasmessa dal 2015 al 2019) e nella miniserie Marvel The Defenders. Alyce ama sferruzzare a maglia, tant’è che è comparsa anche sulla copertina di Vogue Knitting, "spin-off" del più famoso Vogue riguardante l’arte del lavoro a maglia.

Il cast di Breaking Bad: ti ricordi Lydia?

Anche la bella Laura Fraser, scozzese di Glasgow e Lydia in Breaking Bad, sembra non essere eccessivamente impegnata lavorativamente. La ricordiamo principalmente per la sua apparizione in Vanilla sky di Cameron Crowe con Tom Cruise, e successivamente per alcune comparsate in Better call Saul, sempre nel ruolo di Lydia Rodarte-Quayle che è la parte che più la sta impegnando ancora oggi. Ha recitato anche in altre serie televisive recenti inglesi quali Traces e The Loch, mentre al cinema la puoi trovare ne In the cloud, produzione americana del 2017, e Beats, film scozzese diretto da Brian Welsh. Un lavoro dietro casa, sembrerebbe, dato che Laura vive in Scozia, a Glasgow, col marito Karl Geary e la figlia Lila. Uno “spreco”, ci verrebbe da dire, visto che Laura Fraser è completamente astemia e la Scozia è la patria del buon whisky!

Chi interpreta Gretchen Schwartz nel cast di Breaking Bad?

Indovina chi ha recitato in Friends, poi in Law and Order, C.S.I. e quindi E.R. Medici in prima linea? È lei, Jessica Hecht, la "prezzemolina" delle serie più famose che naturalmente troviamo anche in Breaking Bad nei panni della vecchia fiamma di Walter White. Gretchen Schwartz è la proprietaria, insieme al marito, dell’industria farmaceutica Grey Matter, che all’inizio della serie propone all’ex fidanzato di finanziargli le cure per il cancro, che lui rifiuta per orgoglio. Ma cosa fa oggi Jessica Hecht? Sposata con il regista Adam Bernstein (noto per esempio per la serie TV Fargo), ha due figli, Carlo e Stella. Un raro esempio di come i matrimoni possano durare anche nel mondo dello show-business: i due sono infatti uniti dal lontano 1995.

Photo credit: Rachel Luna - Getty Images
Photo credit: Rachel Luna - Getty Images

Jessica, nata a Princeton e di ascendenze ebraiche, ha recitato nel ruolo di Karen Hayes, protagonista in Special del 2019 e in The sinner nella parte di Sonya Barzel. Partecipazione importante, per cinque episodi, nel cult di Prime Video The boys del 2020, nella parte di Carol Mannheim. Pochi ruoli, quindi, ma recitati con grande professionalità! La nostra Jessica, per la sua parte in Special, è stata nominata agli Emmy Awards. Si dimostra anche impegnata nel sociale: insieme insieme alla produttrice Jenny Gersten ha inaugurato “The Campfire Project”, un progetto per portare il teatro come mezzo di comunicazione e di benessere all’interno di una realtà tormentata come quella dei campi profughi della Siria. Brava Jessica, continua così!

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli