Ti sblocchiamo un ricordo con Crescere, che fatica!

·5 minuto per la lettura
Photo credit: James Sorensen - Getty Images
Photo credit: James Sorensen - Getty Images

Nella miriade di eventi televisivi che hanno caratterizzato in maniera forte i meravigliosi anni 90, ve ne sono alcuni che hanno avuto decisamente una forte influenza sugli spettatori del tubo catodico (qualcuno ha detto Xena principessa guerriera o Friends?) e altri che sono finiti ben presto nel dimenticatoio. Tuttavia, nessuno di questi programmi tv ha suscitato un velo nostalgico, quasi malinconico come la sitcom americana Crescere che fatica! (Boy Meets World).

Photo credit: Craig Sjodin - Getty Images
Photo credit: Craig Sjodin - Getty Images

Crescere, che fatica!: trama, stagioni ed episodi

Crescere che fatica! viene inizialmente trasmessa nel 1993 negli Stati Uniti dalla rete televisiva ABC (American Broadcasting Company), emittente controllata dalla celeberrima Walt Disney e famosa nel mondo per il record di ascolti e visualizzazioni delle serie tv Lost, Desperate Housewives, Scrubs, Grey’s Anatomy e Once upon a time.

Boy Meets World si sviluppa con successo fino al 2000, ma durante quel periodo trova spazio in maniera ampia anche sul territorio italiano: è datata 1996, infatti, la visione del primo episodio della prima stagione su Rai 1 all’interno di Solletico, programma molto in voga tra i ragazzi condotto da Mauro Serio ed Elisabetta Ferracini.

Photo credit: James Sorensen - Getty Images
Photo credit: James Sorensen - Getty Images

La serie è composta da sette stagioni per un totale di ben 158 episodi (!), le prime due trasmesse sul primo canale Rai e le altre su Rai 2 all’interno di Domenica Disney. Il vero protagonista è l’adolescente Cory Matthews, studente di Philadelphia, le cui vicende quotidiane passano attraverso i consueti “sbalzi umorali” di quell’età e le lezioni – talvolta severe – che la vita gli riserva: le amicizie, i primi amori, i litigi, la paura di crescere e di affrontare il futuro, i cambiamenti.

Photo credit: ABC Photo Archives - Getty Images
Photo credit: ABC Photo Archives - Getty Images

Il sequel di Boy Meets World

Tutto ciò aiuta Cory a diventare un vero uomo, al punto che nel sequel della serie intitolato Girl Meets World – trasmesso negli Usa dal 27 giugno 2014 e appena cinque mesi dopo in Italia – sarà lui a vestire i panni del genitore premuroso e sempre in ansia per la figlia Riley, nata dal matrimonio con la bella Topanga Lawrence. Per circa vent’anni, quindi, Crescere che fatica! ha allietato le giornate dei veri fan di questa avvincente serie tv, al punto che oggi la vera domanda è una sola: che fine hanno fatto i protagonisti? Come sono diventati? Siamo proprio curiose di scoprirlo, ma occhio alle sorprese!

Cory Matthews in Boy Meets World

Impossibile non cominciare dal protagonista per eccellenza di Crescere che fatica!, ovvero Cornelius “Cory” Matthews. Nella sitcom, Cory deve fare i conti – come già accennato in precedenza – con i tipici problemi adolescenziali. Non è l’emblema dello studente modello, anzi la sua voglia di apprendere rasenta lo zero; tuttavia, nel corso delle stagioni, Cory maturerà e saprà gestire nel migliore dei modi le sue emozioni anche a livello scolastico, seppur con qualche accenno di nervosismo. Il personaggio di Cory Matthews è interpretato da Ben Savage, oggi 41enne e noto per la sua comparsa in altre serie televisive di successo come Chuck, Bones, Criminal Minds e la storica Blue Jeans dove ha recitato insieme al fratello Fred. Ben Savage, inoltre, fa parte anche della regia e della produzione di Girl Meets World oltre – ovviamente – al ruolo di Cory adulto, diventato papà della protagonista “al femminile” Riley.

Photo credit: Michael Tullberg - Getty Images
Photo credit: Michael Tullberg - Getty Images

Eric è il fratello fuori di testa in Boy Meets World

Passiamo ora al fratello di Cory Matthews, ovvero il popolarissimo nonché amatissimo Eric, un ragazzo consapevole del suo fascino e capace di far breccia nei cuori di parecchie liceali. L’evoluzione del personaggio di Eric, durante tutti i 158 episodi di Crescere che fatica!, è però sorprendente: si passa infatti dall’ammirazione di Cory nei suoi confronti a un drastico cambiamento caratteriale nelle ultime stagioni, dove Eric inizia a trovarsi nel bel mezzo di situazioni tragicomiche per colpa della sua “pazzia”. Eric è interpretato da Will Friedle, che oggi ha 45 anni ed è un bravissimo doppiatore di cartoni e film d’animazione (Ben 10, Lilo & Stitch, American Dragon: Jake Long) , oltre ad essere apparso – come Savage – in altre serie TV quali The Batman e Perfetti ma non troppo.

Photo credit: Pacific Press - Getty Images
Photo credit: Pacific Press - Getty Images

Ti ricordi Shawn Hunter in Boy Meets World?

Tra le amicizie di Cory Matthews, la più importante è senza dubbio quella con Shawn Hunter, la persona di cui il protagonista si fida maggiormente. Il legame tra Cory e Shawn è forte, duraturo, creato sin dall’infanzia nonostante le difficoltà del piccolo Hunter, che è costretto a vivere all’interno di una roulotte insieme al padre alcolizzato. Shawn, inoltre, deve far fronte a numerose problematiche di carattere familiare, tanto da arrivare a far parte di una setta per fuggire dalla realtà quotidiana.

Il personaggio è interpretato da Rider Strong, attore e sceneggiatore che oggi ha quasi 42 anni ed è famosissimo per aver recitato nel film horror Cabin Fever, nonché per aver dato la voce al principe demoniaco Tom Lucitor in Star contro le forze del male, serie tv animata molto in voga negli Stati Uniti.

Photo credit: Unique Nicole - Getty Images
Photo credit: Unique Nicole - Getty Images

Che Boy Meets World sarebbe senza Topanga Lawrence?

Quante hanno sognato, almeno per un istante, di vestire i panni di Topanga Lawrence? La fidanzata storica di Cory, inizialmente, sembra essere una ragazza davvero particolare, molto appariscente e dai toni un po’ hippie; col passare del tempo, però, acquisisce anche lei la maturità e la serietà necessarie a farla diventare adulta, tanto da avere una figlia con Cory. E’ la splendida Danielle Fishel a interpretare Topanga Lawrence: oggi ha 40 anni (incredibile ma vero!) e non è solo attrice, bensì anche regista, modella, presenza di spicco della televisione statunitense... e tra pochissimo mamma per la seconda volta!

Photo credit: Paul Archuleta - Getty Images
Photo credit: Paul Archuleta - Getty Images

Sì, in Boy Meets World c'era anche Maitland Ward

Dulcis in fundo, è il momento della tenera, dolcissima Rachel McGuire, che fa la sua comparsa a partire dalla sesta stagione della sitcom e subito causa litigi amorosi tra Eric Matthews e il fratellastro Jack, che fanno di tutto per conquistare la nuova arrivata.

Rachel è interpretata da Maitland Ward, colei che ha avuto decisamente una carriera…particolare: l’attrice 44enne di origini norvegesi, infatti, è passata dalla recitazione “convenzionale” – impossibile dimenticare il suo ruolo di Jessica Forrester nella soap-opera più famosa del mondo, Beautiful – al mondo della pornografia. Dal 2019 ad oggi, Maitland Ward è diventata una delle star “a luci rosse” più cliccate del web. La tenera, dolcissima Rachel è ormai solo un ricordo…

Photo credit: Albert L. Ortega - Getty Images
Photo credit: Albert L. Ortega - Getty Images
Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli