Tisana alla malva contro la cistite: come prepararla

·2 minuto per la lettura
tisana malva
tisana malva

La tisana alla malva è uno dei migliori rimedi naturali contro la cistite. Scopriamo nel dettaglio quali sono le sue proprietà e i benefici contro questo fastidioso problema.

Tisana alla malva: proprietà

La tisana alla malva vanata delle proprietà davvero incredibili per la salute dell’organismo e in particolare risultano utili in caso di cistite. L’azione calmante della malva è legata infatti alla grande quantità di tannini e di antociani che questa pianta contiene e che regalano un effetto antinfiammatorio. La mucillagine contenuta nel prodotto ha una grande funzione lenitiva che aiuta a ridurre il problema.

Tisana alla malva contro la cistite

Le proprietà della tisana alla malva la rendono davvero utile per rendere meno grandi i problemi legati alla cistite. Questa bevanda intensifica la diuresi e di conseguenza le vie urinarie si lavano rapidamente. Inoltre, nel momento in cui si ha una intensificazione della diuresi, si ha anche un aumento del passaggio dei principi attivi lenitivi della malva proprio lungo le vie urinarie.

La tisana alla malva è uno dei pochi rimedi contro la cistite che più essere utilizzato anche in gravidanza. Chiaramente suggeriamo alle donne che sono negli ultimi mesi di gestazione di parlarne prima con il medico per evitare che ci possano essere delle eventuali controindicazioni in caso di assunzione di questa bevanda.

Tisana alla malva: come prepararla

Per realizzare una tisana alla malva dovete semplicemente portare ad ebollizione 200 ml di acqua e poi versarvi dentro un cucchiaino di malva. Lasciate bollire il tutto insieme per qualche minuto e poi spegnete il fuoco. Fuori da fuoco lasciate riposare per circa 20 minuti prima di filtrare bene con un colino.

Per avere il massimo dei benefici vi consigliamo di bere due tazze di tisana al giorno. Nel casi di cistite noterete dei benefici già dopo il primo giorno.