Tisana anice stellato e cannella: proprietà e benefici

Tisana anice stellato e cannella: proprietà e benefici
Tisana anice stellato e cannella: proprietà e benefici

La tisana anice stellato e cannella è prima di tutto digestiva. Se siete appesantiti da un pasto abbondante oppure volete semplicemente digerire, l’anice stellato e cannella sono ideali. Scopriamo insieme le proprietà e i benefici di questa tisana.

Proprietà dell’anice stellato e cannella

Sia la cannella che l’anice stellato hanno delle proprietà digestive, antinfiammatorie e antimicrobiche, aiutano la digestione e combattono gonfiore e spasmi addominali.

L’anice stellato è una pianta angiosperma utilizzata in medicina naturale, per via delle sue proprietà benefiche. Ecco le sue proprietà: antispasmodiche, stimolanti, digestive, galattogoghe. Viene utilizzato per curare diverse problematiche:

  • perdita di appetito

  • infiammazioni delle vie respiratorie: ha azione espettorante e secretolitica, utile in caso di bronchiti con tosse e produzione di catarro

  • rilassare la muscolatura liscia gastrointestinale

  • iperlipidemia

  • aterosclerosi

Come tisana l’anice stellato serve a guarire disturbi digestivi, catarro e aumenta la produzione di latte dopo il parto.

L’altra componente è la cannella. E’ un potente antiossidante naturale, stimola la circolazione sanguigna e contribuisce a combattere il colesterolo. Ha proprietà antibatteriche, antisettiche, stimolanti e digestive.

La cannella inoltre stimola il sistema immunitario e risulta essere un buon rimedio naturale contro raffreddore, influenza, diarrea, flatulenza e dispepsia per l’azione antimicrobica e astringente.

Il mix di entrambi gli ingredienti crea una bevanda altamente efficace per l’organismo. A partire dalla digestione. Ma, non solo. Sia l’anice stellato che la cannella contribuiscono a ridurre i malanni di stagione, da tosse e raffreddore.

Gli effetti collaterali della tisana anice stellato e cannella

In dosi eccessive, ecco le loro controindicazioni, specialmente l’anice stellato vista la grande quantità di principi attivi.

Possono dare problemi di allergia o intolleranza, vomito, diarrea, sonnolenza disturbi renali e respiratori. Per chi soffre di problemi intestinali è sconsigliato l’anice stellato.

In gravidanza l’uso eccessivo di cannella può stimolare le contrazioni uterine. Ne è sconsigliato l’uso anche in allattamento.