Tommaso Inzaghi è tanta roba, e mamma Alessia Marcuzzi non potrebbe esserne più proud

Di Monica Monnis
·3 minuto per la lettura
Photo credit: Vittorio Zunino Celotto - Getty Images
Photo credit: Vittorio Zunino Celotto - Getty Images

From Cosmopolitan

#tommyboy è tornato a casa e mamma Alessia Marcuzzi non riesce a nascondere la felicità per un abbraccio sotto il vischio davvero speciale (e ça va sans dire immortalato su Instagram). Perché Tommaso Inzaghi ha 19 anni, da anni vive a Londra ma rimane il cocco di mamma (per buona pace della fidanzata Sole Sconciaforni, classe 2000 figlia dell’imprenditore Enrico Maria Sconciaforni co-fondatore del marchio Subdued ndr) e questi tre mesi e + di distanza obbligata causa coronavirus si sono fatti sentire eccome. “Non vedevo Tommaso dal 12 settembre, è stato molto emozionante rivedersi", ha confessato Ale a Verissimo parlando del suo incontro con il primogenito tornato a Roma per le feste e l'empatia è alle stelle.

"Ci manca tanto Mia [che sta trascorrendo le feste in Brianza con papà Francesco Facchinetti ndr] ma sono molto felice di avere Tommaso qui con me. Di solito eravamo abituati a passare in ogni caso il Natale insieme, ma quest’anno non si può", ha spiegato la conduttrice/imprenditrice beauty/trend setter soffermandosi poi sul rapporto tra i suoi due figli trasformatosi nel tempo: "tra Tommaso e Mia ci sono dieci anni di differenza, solo adesso comincia a essere un rapporto un po' più affettuoso", ha spiegato, "si sono sempre voluti bene, ma un po' per l'età, un po' per il fatto che Tommaso è andato a studiare all'estero, hanno sempre vissuto come due figli unici, perché non c'era tanta connessione: ora però lei è felice di avere un fratello maggiore". Tutto è bene quel che finisce bene.

Tommaso è nato a Roma il 29 aprile 2001: pedigree da bomber (e influencer?), pare abbia i piedi buoni come papà Simone Inzaghi e zio Pippo ma che non abbia intenzione di farne una professione ma di "usarli" solo con gli amici, presenza fissa nella sua vita divisa tra la capitale e Londra (e veri protagonisti del suo feed Instagram). Un physique du rôle degno di nota, perfetto mix&match della bellezza di mamma e papà su cui nessuno può obiettare: la bocca carnosa è di mamma Ale, l'altezza statuaria e il fisico atletico da papà Simo, il tutto condito da una vena ribelle che non fa mai male (vedi capelli biondo platino, qualche tatuaggio sulle gambe e sigaretta in bocca in più di una #instapic). Perfettamente a suo agio in una famiglia allargata da manuale e custode di un legame speciale con la sorella Mia, ma anche con Lorenzo e Andrea, figli di Simone Inzaghi e Gaia Lucariello. Perfetto concorrente per un reality, Simone per ora declina con garbo: ad oggi i progetti sono altri e fanno rima con college a Londra e lezioni di fotografia, business media e regia. Chi vivrà vedrà.

Un'affinità elettiva con mamma Alessia, che giusto lo scorso aprile ha celebrato su Instagram i suoi primi 19 anni e affidando alla rete il suo amore infinito #tothemoonandback per il suo piccolo grande Tommy, come lo aveva definito l'anno prima nel post di auguri per la sua maggiore età. "La verità è che non posso che essere più felice e orgogliosa del ragazzo simpatico, dolce, intelligente e gigante che vedo davanti a me stamattina", aveva scritto esattamente il 29 aprile 2019, "noi siamo cresciuti insieme Tommy e tu sei e sarai per sempre l’uomo della mia vita". Fino alla luna e indietro, appunto.