«Top Gun», arriva un nuovo sequel?

«Top Gun» è appena tornato nelle sale a ben 36 anni dal rilascio del primo film, datato 1986.

Il secondo capitolo, «Top Gun: Maverick», sta riscuotendo un grande successo a livello mondiale. Nel weekend di apertura, il film con protagonista Tom Cruise ha incassato ai box office americani oltre 124 milioni di dollari e un’entrata a livello globale da 248 milioni di dollari.

Il produttore Jerry Bruckheimer, tra gli artefici del successo della pellicola, non ha escluso la possibilità di un terzo capitolo, per cui i fan però dovranno attendere ancora un po’.

«Realizziamo film per tutti gli spettatori. Top Gun è per tutti. Piace per la storia, per i personaggi e per il percorso che li portiamo a compiere. Non mi importa dove vedrete il film. Lo vedrete con la sala piena, è distribuito in tutto il mondo. Abbiamo dei numeri grandiosi in Europa e Asia», ha dichiarato Bruckheimer, che ha poi lodato Cruise: «Tutto inizia con lui: è quello che lavora più duramente, l'attore di maggior talento».

Sull’eventualità del terzo film, ha aggiunto: «Per ora cavalchiamo questa onda».

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli