Toto nome reale ON: se il royal baby di Eugenia di York sarà femmina potrebbe chiamarsi così

Di Giovanna Gallo
·2 minuto per la lettura

From Cosmopolitan

La principessa Eugenia di York è incinta, un nuovo royal baby a corte! La nipote della Regina Elisabetta e suo marito Jack Brooksbank aspettano il loro primo figlio e lo hanno annunciato all'inizio dell'autunno 2020.

E proprio come per le gravidanze di Kate Middleton ovviamente l'attenzione mediatica si è accesa su questo new entry in famiglia. I bookmakers, secondo People, stanno già scommettendo sul nome del figlio di Eugenia di York: se sarà femmina, tutti puntano su Alice. Un nome di famiglia molto potente, che ti riporta indietro nel tempo nella storia della Royal Family.

Photo credit: Getty Images
Photo credit: Getty Images

La Alice sulla quale puntano gli scommettitori in UK per il nome del figlio di Eugenia di York e Jack Brooksbank è Alice di Battemberg, la sua bisnonna e mamma del principe Filippo. Tra i nomi più gettonati al maschile ci sono anche Arthur (che compare sul documento di identità di molti royal, dal principe William al piccolo Louis fino a quello del figlio di Pippa MIddleton) e Henry oppure Harry, come il cugino. Ma la storia del nome Alice è decisamente più curiosa, anche perché appartiene a un personaggio femminile davvero strong della Royal Family.

Chi è Alice di Battemberg, la principessa a cui potrebbe ispirarsi Eugenia di York per il royal baby

Photo credit: Bettmann - Getty Images
Photo credit: Bettmann - Getty Images

Alice di Battemberg è una principessa greca, famosa per essere la mamma del Duca di Edimburgo: la sua è una storia tragica e affascinante, che inizia al castello di Windsor ai tempi della Regina Vittoria. Tra le curiosità sulla Regina Elisabetta infatti c'è quella che ti rivela che lei e suo marito il principe Filippo sono cugini di terzo grado, proprio perché imparentati sin dalla nascita. Anche se non era una principessa di rango elevato, Alice di Battemberg ha vissuto l'infanzia e la giovinezza nel lusso della corte inglese fino al matrimonio con Andrea di Grecia e Danimarca, figlio del re.

La Prima Guerra Mondiale ha cambiato le carte in tavola nella vita di Alice di Battemberg, che dopo i bombardamenti e le privazioni del conflitto è stata spodestata dal ruolo di reale della casata greca e danese e si è ritrovata a vivere in esilio, lontana dai figli. Dopo il matrimonio del figlio Filippo con Elisabetta nel 1947 si è ritirata in clausura dentro un convento in Grecia, dove ha vissuto molti anni nell'anonimato aiutando il prossimo. Fino al trasferimento a Buckingham Palace negli anni '60: è qui che infatti è morta nel 1969.

Ora capisci perché il nome Alice potrebbe essere una scelta simbolica e importante per la figlia della principessa Eugenia? Visto l'attaccamento ai suoi nonni, potrebbe essere un bel modo per celebrarli ricordando la bisnonna dalla storia incredibile.

Ti è piaciuto l'articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere gli articoli di Cosmopolitan direttamente nella tua mail.

ISCRIVITI QUI