Totti annuncia la fine del matrimonio con Ilary: ‘Ho tentato di superare la crisi’


La fine del matrimonio di Francesco Totti e Ilary Blasi è ufficiale. Dopo mesi di pettegolezzi e smentite non troppo convincenti i due hanno fatto sapere al mondo di aver chiuso la loro relazione sentimentale per sempre. Nella serata di lunedì 11 luglio sono arrivati due comunicati stampa molto simili che hanno sancito l’addio tra il 45enne e la 41enne, che si erano sposati nel 2005 a Roma.
Francesco ha fatto sapere: “Dopo venti anni insieme la mia storia di coppia con Ilary è purtroppo terminata. Tutto quello che ho detto e fatto negli ultimi mesi è stato detto e fatto per proteggere i nostri figli che sono e saranno sempre la priorità assoluta della mia vita”.
“Ho tentato di superare la crisi del mio matrimonio ma oggi capisco che la scelta della separazione, pur dolorosa, non è più evitabile. Continuerò ad essere unito ad Ilary nella crescita dei nostri meravigliosi tre figli, sempre con grande rispetto per mia moglie”, ha aggiunto.
“Il percorso della nostra separazione rimarrà per me rigorosamente privato e dunque non rilascerò altre dichiarazioni. Confido nel massimo rispetto per la nostra riservatezza e privacy soprattutto per la serenità dei nostri tre figli. Grazie”, ha quindi concluso.
Più breve la nota stampa di Ilary. La bionda romana ha usato queste parole: “Dopo vent’anni insieme e tre splendidi figli, il mio matrimonio con Francesco è terminato. Il percorso della separazione rimarrà comunque un fatto privato e non seguiranno altre dichiarazioni da parte mia. Invito tutti a evitare speculazioni e, soprattutto, a rispettare la riservatezza della mia famiglia”.
I due dovranno continuare ad avere a che fare l’uno con l’altro per il bene dei figli, ovvero Cristian, 16 anni, Chanel, 15, e Isabel, 6.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli