Travis Baker dei Blink-182: ottiene un risarcimento di 100mila dollari

·1 minuto per la lettura

Il rocker Travis Baker ha ottenuto un risarcimento di 100.000 dollari (83mila euro) in seguito all’incidente causato da un autista di scuolabus nel 2018.

La star dei Blink-182 e il figlio Landon sono rimasti feriti nello scontro estivo quando, secondo quanto riferito, l'autista dell'autobus ha fatto una svolta illegale a sinistra e si è scontrato con il SUV dei Barkers vicino alla loro casa di Calabasas, in California.

Landon, ora diciassettenne, ha subito «stiramenti al collo e alla schiena» a causa dell'incidente, mentre il batterista ha riportato danni ai nervi, coaguli di sangue e un'infezione da stafilococco, che lo ha costretto a cancellare un tour dei Blink-182.

Barker ha intentato una causa contro l'operatore di autobus e i capi della sua azienda, che hanno finalmente raggiunto un accordo per chiudere il caso.

Secondo i documenti del tribunale ottenuti da The Blast, Landon sarà risarcito con 15mila dollari (12,6mila euro), mentre Travis otterrà 85mila dollari (71mila euro).

L'accordo è ora soggetto all'approvazione da parte dei funzionari del tribunale.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli