Travis Barker in studio di registrazione dopo il ricovero in ospedale


Travis Barker è tornato in studio di registrazione pochi giorni dopo essere stato dimesso dall'ospedale in seguito a una diagnosi di pancreatite.
Il batterista dei Blink-182 è stato avvistato mentre si dirigeva in uno studio a Calabasas, in California, vicino alla casa che condivide con la moglie Kourtney Kardashian.
Il 46enne, che recentemente ha collaborato con artisti del calibro di Avril Lavigne e Machine Gun Kelly, si è rimesso a lavoro e potrebbe essere in procinto di sfornare nuovo materiale musicale.
Dopo il ricovero al Cedars-Sinai Medical Center di Los Angeles della scorsa settimana, Travis ha raccontato su Twitter i dettagli del malore improvviso.
"Attualmente sto molto meglio", ha fatto sapere.
"Lunedì sono andato a fare un’endoscopia e mi sentivo benissimo. Ma dopo cena ho sviluppato un dolore lancinante e da allora sono stato ricoverato in ospedale. Durante l’endoscopia mi è stato rimosso un polipo molto piccolo proprio in un’area molto delicata, solitamente trattata da specialisti, che purtroppo ha danneggiato un tubo di drenaggio pancreatico. Questo ha provocato una grave pancreatite che ha messo a rischio la mia vita. Sono davvero grato che con un trattamento intensivo, ora sto molto meglio", ha scritto sul social.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli