Treviso, 17enne accoltella ragazza che fa jogging: è grave

Primo Piano
·1 minuto per la lettura
(Getty)
(Getty)

Un 17enne ha aggredito una ragazza di 26 anni che stava facendo jogging lungo una strada di campagna a Mogliano Veneto, nel Trevigiano, colpendola con diverse coltellate. La vittima è ora ricoverata in prognosi riservata all'ospedale di Treviso, mentre il giovane è stato bloccato dai Carabinieri e accusato di tentato omicidio.

Secondo la ricostruzione fatta dagli investigatori, la vittima stava correndo nella strada alberata di via Marignana, dove affacciano ristoranti e ville, quando è stata avvicinata in biciletta dal minore, che voleva mettere a segno una rapina.

GUARDA ANCHE: Usa, Alexandra Ocasio-Cortez e l'assalto al Capitol: cercavano me

Tra i due, entrambi italiani e residenti a Mogliano, sarebbe nata una colluttazione durante la quale la giovane è stata colpita con una decina di fendenti. Entrambi sono finiti nel fossato che costeggia la via. Alcuni operai che transitavano nella strada hanno visto una bicicletta capovolta e ignari di quanto accaduto hanno prestato soccorso. Prima hanno aiutato l’aggressore a uscire dall’acqua, poi hanno tirato fuori la donna, che era incosciente e coperta di sangue.

Mentre un elicottero trasportava la 26enne in gravi condizioni all'ospedale di Treviso, i carabinieri hanno bloccato il ragazzo e recuperato l'arma usata per l'accoltellamento.

GUARDA ANCHE: Londra: non si ferma la protesta delle donne che chiedono più sicurezza