«Troppo magra», Lily Allen risponde ai body shamers

·1 minuto per la lettura

Lily Allen difende il suo corpo dagli attacchi dei cosiddetti body shamers.

Alcuni follower infatti hanno criticato la cantante, a loro avviso “troppo magra”.

«Non mi avete visto in due anni completamente sobria, ho smesso di fumare e mi alleno tutti i giorni», ha scritto la star in un commento catturato dal Daily Mail.

I commenti denigratori sono arrivati dopo la partecipazione di Lily al “The Lateish Show with Mo Gilligan”, andato in onda nel Regno Unito il 23 luglio.

Un fan ha scritto: «Sono preoccupato per te Lily. Mi sembra che siamo cresciuti insieme e non ti avevo mai visto così magra».

«Seriamente, ma da dove sei sbarcato? Non sai NULLA di me o del mio stile di vita. Con che coraggio!», ha risposto l’hitmaker di «Smile» in un altro commento, ora rimosso.

Nel 2018, la cantante aveva confidato a Cosmopolitan di aver lottato contro alcuni disturbi alimentari.

«Mi stavo preparando al promo per il secondo album. È stato allora che ho iniziato a non mangiare, quando ho iniziato a pensare di dover fare servizi fotografici e red carpet», ha condiviso all’epoca.

Lily si è recentemente sposata con l’attore David Harbour, protagonista di «Black Widow» e della serie «Stranger Things».

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli