Troppo tempo trascorso sullo schermo dei bambini potrebbe rallentare lo sviluppo

·2 minuto per la lettura
Troppo tempo sullo schermo può rallentare lo sviluppo
Troppo tempo sullo schermo può rallentare lo sviluppo

Molti bambini stanno trascorrendo più tempo di quello raccomandato guardando gli schermi, e troppo tempo sullo schermo può rallentare lo sviluppo, secondo un nuovo studio. Per cinque anni, i ricercatori hanno intervistato quasi 2.500 mamme in Canada, chiedendo loro quanto tempo i loro bambini passassero tipicamente a guardare o interagire con schermi come tablet, smartphone o televisori. Le mamme hanno anche completato un questionario standard di screening dello sviluppo dei loro figli a 2, 3 e 5 anni.

Troppo tempo sullo schermo può rallentare lo sviluppo

All’età di 2 anni, i bambini erano sugli schermi per una media di 2,5 ore al giorno. Queste sono aumentate a più di 3,5 ore al giorno all’età di 3 anni. Per entrambi i gruppi di età, è significativamente più di 1 ora al giorno di schermo che l’American Academy of Pediatrics (AAP) raccomanda.

Più tempo trascorso sullo schermo i bambini avevano a 2 e 3 anni, più bassi erano i loro punteggi di sviluppo a 3 e 5 anni. Questi punteggi hanno misurato la comunicazione, la motricità, la risoluzione dei problemi e le abilità sociali. Lo studio non dimostra che il tempo sullo schermo causa ritardi nello sviluppo, ma suggerisce una correlazione tra i due.

Naturalmente, per i genitori impegnati che vivono in un mondo ossessionato dallo schermo, ridurre l’esposizione del vostro piccolo a questi dispositivi è più facile a dirsi che a farsi. Per una guida, date un’occhiata a questi consigli per gestire il tempo trascorso sullo schermo dai vostri figli. Un’altra risorsa utile è lo strumento gratuito dell’AAP per sviluppare un piano mediatico familiare.

Tenete presente che non sono solo i bambini piccoli a passare troppo tempo sullo schermo. Una ricerca di Common Sense Media e della U.S. National Library of Medicine mostra che anche i bambini più grandi e gli adolescenti passano più ore al giorno davanti agli schermi.

Troppo tempo sullo schermo può rallentare lo sviluppo dettagli
Troppo tempo sullo schermo può rallentare lo sviluppo dettagli

Consigli

L’AAP raccomanda i seguenti limiti di tempo di schermo per età:

Sotto i 18 mesi: Nessun tempo sullo schermo, a parte le video chat.

Età da 18 a 24 mesi: O nessun tempo di schermo o una quantità limitata di programmazione di alta qualità che si guarda con il vostro bambino.

Dai 2 ai 5 anni: un massimo di 1 ora al giorno di programmi di alta qualità che guardate insieme a vostro figlio per aiutarlo a capire cosa sta vedendo.

Dai 6 anni in su: Limiti coerenti all’uso dello schermo, assicurandovi che il tempo trascorso utilizzando i media digitali non interferisca con altre attività importanti come il sonno e l’esercizio fisico.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli