I trucchi per liberare spazio sul tuo smartphone una volta per tutte

Di Redazione
·4 minuto per la lettura
Photo credit: EDUARDO MUNOZ ALVAREZ - Getty Images
Photo credit: EDUARDO MUNOZ ALVAREZ - Getty Images

From Esquire

Certo, gli smartphone migliorano a vista d'occhio e ospitano sempre più app, fanno foto sempre più belle e in alta qualità. Ma questo ha soprattutto una conseguenza: la memoria rischia di finire nel giro di pochi mesi, o, nei casi migliori, in uno o due anni. Ci sono però molti modi per non perdere i nostri dati, e liberare la memoria del nostro smartphone senza eliminare video, foto, documenti e app. Ecco quindi una lista completa dei trucchi da usare per liberare spazio sul nostro smartphone, sono tutti metodi semplici, che chiunque può applicare anche senza essere un esperto di tecnologa.

Ci sono volte in cui liberare spazio è solo una misura di prevenzione: sappiamo che di spazio libero ce ne resta poco, quindi è meglio muoversi per tempo per averne dell'altro. Ci sono altre volte invece in cui, per mancanza di spazio, il nostro smartphone ha smesso di funzionare e siamo obbligati a liberare spazio e a farlo immediatamente. In entrambi i casi, ecco 7 trucchi che funzionano sempre

Usare, bene, il cloud

I servizi di cloud sono ormai economici, semplici da usare e molto efficienti. Quello di Amazon, per esempio, consente di mettere tutte le nostre foto e i nostri video su un'app leggerissima e quindi eliminarli dal nostro telefono. Tenete presente che foto e video, insieme, arrivano a occupare anche il 70% dello spazio della nostra memoria. Nel caso specifico del cloud targato Amazon i primi 5 Giga sono completamente gratuiti per chiunque, per gli abbonati a Prime (che costa 12 euro all'anno, cioè un euro al mese) sono compresi 100 Giga, oltre a Prime Video e le spedizioni gratuite dei prodotti comprati sul portale.

Ma di cloud ne esistono moltissimi altri, sia Google che Apple che creati da altre aziende tecnologiche. I servizi cloud hanno ormai prezzi molto bassi (un euro al mese è decisamente accessibile per 100 Giga) e sono affidabili: funzionano con sistemi che rendono impossibile perdere i file anche in caso di mal funzionamento dei server.

Eliminare le app inutili

Il telefono è rallentato e funziona a scatti? Molto probabilmente è intasato da app che consumano spazio ed energia, ma che non ci servono. App per scannerizzare file, app di musica che non usiamo quasi mai, app di compagnie aeree, di negozi online (che possiamo tranquillamente consultare da computer) e così via. Eliminare quelle app, molto spesso, migliora il funzionamento del nostro smartphone, quindi vale la pena provare.

Aggiornare il sistema operativo

Ecco un altro trucco per rendere il telefono di nuovo leggero, scattante e con un bel po' di memoria libera: aggiornare il sistema operativo. Per farlo bastano pochi minuti: andiamo innanzitutto sull'app store, lì cerchiamo il nostro sistema (Android, iOS o di altro tipo) e con pochi click lo avremo come nuovo.

Succede, a volte, che il nostro smartphone sia troppo vecchio e non supporti i nuovi sistemi, niente paura. In quel caso passate agli altri trucchi qui di seguito.

Cosa fare con quei video inutili?

Niente di strano, succede a tutti di registrare video inutili per sbaglio, magari pensando di stare scattando una foto. I video, però, soprattutto quelli più lunghi e in buona qualità, occupano moltissimo spazio sul nostro telefono.

Eliminarli è semplice: apriamo l'app della nostra galleria foto e selezioniamo "tutte le foto e i video". Ora, tenendo il dito premuto per qualche secondo, selezioniamo tutti gli errori, i video inutili, le foto sfuocate e i doppioni. Saranno centinaia, e alla fine clicchiamo su "Elimina". In un colpo solo abbiamo fatto spazio nella memoria e il telefono, dopo un accendi e spegni, sarà molto più veloce e reattivo.

Photo credit: adventtr - Getty Images
Photo credit: adventtr - Getty Images

Sapevate dei file di Whatsapp?

Quando osserviamo la nostra galleria foto e video attenzione a un dettaglio non da poco: le foto e i video che ci sono stati inviati su WhatsApp. Sì, quei video e quelle foto inutili, video "ironici" e altre cose che non sapevamo fossero lì a occupare la nostra memoria del telefono. Ecco cosa fare: andiamo nella galleria e selezioniamo "File online" o "Foto WhatsApp" ed eliminiamo tutto.

Aggiungere spazio alla memoria dello smartphone

Difficilmente i trucchi che abbiamo appena detto non funzioneranno, ma possiamo sempre fare qualcosa in più e rendere la memoria del nostro smartphone ancora più capiente.

Oltre ai cloud, di cui abbiamo parlato all'inizio, c'è anche la possibilità, per alcuni smartphone, di inserire delle SD card da 32 o 64 Giga. Se il nostro telefono ha questa possibilità per pochi euro (di norma meno di 10) possiamo aggiungere al nostro smartphone un'ulteriore memoria.

Reset, e tutto torna a funzionare

Ecco l'ultimo trucco, ma non per importanza: resettiamo, il più spesso possibile il nostro smartphone. A ogni Reset elimineremo moltissimi file inutili che non possiamo eliminare manualmente, compresi virus, vecchie password inutilizzate e così via. Un reset funziona sempre: appena messo il sistema operativo nuovo di zecca avremo sempre molta più memoria di prima.

Attenzione però, perché facendo reset eliminiamo automaticamente ogni file presente sullo smartphone, quindi è importante salvare prima tutti i nostri file altrove, magari proprio su un cloud o una SD card.