Trucchi per spiegare ai vostri figli come nascono i bambini

·2 minuto per la lettura
Come nascono i bambini
Come nascono i bambini

Vostro figlio potrebbe essere particolarmente curioso di sapere come nascono i bambini. È molto probabile che si chieda come il bambino entri nella madre, cosa faccia lì dentro e come ne esca. È persino comune per un bambino di questa età mettere una bambola o un peluche sotto la camicia e annunciare con orgoglio: “Guarda, mamma! Ho un bambino!” Può poi “partorire” tirando fuori il giocattolo. Questo gioco non è solo per le bambine, anche i bambini possono farlo.

D’altra parte, alcuni bambini mostrano poco interesse per l’argomento, anche se si è nel terzo trimestre. Fare il collegamento tra il pancione della mamma e un futuro fratello o sorella può essere un salto troppo grande. Altri, invece, potrebbero perfino avanzare delle domande sul sesso.

Come iniziare a parlare al bambino di come nascono i bambini

Rispondete alle domande che vi vengono poste e mantenete le spiegazioni semplici. I bambini piccoli non sono pronti a gestire molte informazioni sulla complessa realtà del concepimento, della gestazione e della nascita. “Aspetta che il tuo bambino te lo chieda”, dice Robert Walrath, uno psicologo infantile presso il Center for Educational and Psychological Assessment di Manchester. “Se i bambini non lo chiedono, non è importante per loro”.

Quando il vostro bambino lo chiede, volete avere una conversazione sana e aperta e fornire alcune informazioni di base. Man mano che il vostro bambino cresce e diventa più capace emotivamente, allora potete entrare più in dettaglio.

spiegare Come nascono i bambini
spiegare Come nascono i bambini

Chiedere, poi dire

Assicuratevi di capire cosa il vostro bambino stia realmente chiedendo. Per evitare un malinteso, rispondete alle domande di vostro figlio chiedendo: “Cosa ne pensi?” Molti bambini piccoli fanno delle fantasie elaborate su come vengono creati i bambini. Prima cercate di capire cosa pensa vostro figlio. Poi potete usarlo come punto di partenza per una discussione più utile. Ricordate che una conversazione sana può contribuire a crescere un bambino completo e felice.

Usate il linguaggio corretto

Potete evitare la confusione usando termini accurati per le parti del corpo. Per esempio, dire a un bambino che il bambino cresce nella pancia della madre può confondere, perché è lì che va il cibo. Piuttosto, ditegli che il bambino cresce in un posto speciale dentro la donna chiamato “utero” o “utero”.

E se dite che il seme del padre cresce dentro la madre, il bambino potrebbe immaginare un seme di mela che cresce in un albero dentro il corpo della donna. Piuttosto, potete spiegare che lo sperma del padre nuota fuori dal suo corpo e dentro l’utero della madre.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli